8.3.10

I server di Ubisoft ancora sotto attacco

Avete acquistato Assassin's Creed II (PEGI 18+) o Silent Hunter 5 (PEGI 12+) per PC, e non riuscite a giocarci a causa dell'innovativo sistema di DRM (Digital Rights Management) ideato da Ubisoft e che richiede che il PC sia sempre connesso alla rete affinchè il gioco sia utilizzabile? Mettetevi il cuore in pace, perchè in un Twitter postato circa un'ora fa da qualche addetto ai lavori di Ubisoft stessa i server sarebbero ancora sotto attacco.

Una maniera elegante per dire che i server di Ubisoft sono ancora down, non funzionanti, kaputt, o un vero e proprio atto di denuncia verso qualche pirata informatico che sta prendendo di mira il nuovo servizio anti-pirateria di Ubisoft? A quanto pare sarebbe vera la seconda ipotesi: già ieri pomeriggio i server di Ubisoft avrebbero subito un pesante attacco da parte di alcuni hacker. Lascia comunque quantomeno perplessi il fatto che degli hacker abbiano potuto mettere in ginocchio il nuovo (e discusso) sistema di protezione Ubisoft proprio nel periodo del suo debutto sul mercato: come se già i motivi di polemica non fossero numerosissimi...

Sia come sia, la sostanza non cambia...e lasciatemelo dire: se io avessi acquistato Assassin's Creed II o Silent Hunter 5, credo che dopo un intero week-end passato a tentare invano di far funzionare il prodotto appena acquistato ora come ora l'unica cosa che mi interesserebbe davvero sarebbe giocare, e chissenefrega del perchè i server siano down.

Posta un commento
Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget