4.2.13

Panem et circenses, oggi

Domanda facile-facile: voi lo votereste un ipotetico politico che basi la sua ipotetica campagna elettorale sul restituire al popolino bue i soldi precedentemente pagati in tasse (...restituirli in contanti!) e sull'acquistare campioni dello sport da dare in pasto alle esaltate folle?

Chiedo se lo votereste perchè l'ipotetica situazione poco sopra descritta mi ricorda terribilmente i versi del caro vecchio Giovenale, che parlando della sua epoca (I, II sec. d.C.) sottolineava come i governanti di allora si assicurassero il consenso popolare tramite elargizioni economiche e la concessione di svaghi.

Panem et circenses, come nell'antica Roma. E sappiamo tutti che fine abbia fatto, l'antica Roma.

"duas tantum res anxius optat
panem et circenses"
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget