17.4.10

Can che abbaia...

Eh si che l'ho sempre saputo: "can che abbaia, non morde".

Lo dice il vecchio detto, al quale però io mi sento di aggiungere una importante, fondamentale postilla: concordo pienamente sul fatto che il cane dedito al berciamento latrante alla fin della fiera non morde una cippa di nessuno...però amici belli 'sto can che abbaia rompe discretamente i coglioni. Ma non solo nel senso del fastidioso brusio uditivo, non crediate! L'abbaio infatti sempre quello è, non si scappa, tutte le volte lo stesso "woof woof", ogni tanto qualche "bau bau", ma la sostanza mica cambia; l'inevitabile risultato è un prepotente ingrossamento delle gonadi.

Abbaia una volta, abbaia due volte...alla terza caro cagnolino mio il sottoscritto cambia strada, e non viene più a farti visita (che tanto l'ho già capito che woof woof e bau bau a parte poi non succede 'na sega). E non perchè non mi piacciano i cani, bada bene: sono i padroni che mi stancano... :)
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget