18.6.13

MoVimento 5 Stelle: quali alternative?

La resa dei conti. Intendiamoci, la mia personalissima resa dei conti: il MoVimento 5 Stelle, che perlomeno nelle intenzioni mi sembrava l'unica scelta decente alle ultime elezioni, per quel che mi riguarda ha finito per smarrirsi in un calderone di chiacchiere, rifiuti, diktat, insulti e confusione.

Ci mancava solo quella che - alla fin della fiera - non può che apparire come la pretesa di riproporre la tesi dell'infallibilità papale stavolta applicandola alla persona di Beppe Grillo, apparentemente l'unico dotato della facoltà di dire quello che pensa all'interno del movimento stesso, e l'unico ad essere intoccabile; la vicenda legata alla senatrice Adele Gambaro, colpevole di aver criticato Grillo e la cui espulsione dal MoVimento sarà votata dalla rete (sarà un successo, come per le Quirinarie?...), è emblematica in tal senso - e non me ne vogliano i grillini se la storia del regolamento interno non mi convince. Se Grillo commette un errore non è possibile criticarlo? Se Grillo chiedesse ai suoi parlamentari di buttarsi dalla finestra loro si butterebbero dalla finestra senza fiatare? Mah, probabilmente si (ma non prima di aver fatto una bella scissione interna).

L'ho detto e lo ripeto: solo i fessi non cambiano mai idea, e a giudicare dall'aria che tira direi di non essere l'unico ad essersi pentito di aver votato il MoVimento 5 Stelle. C'è però una cosa che non tollero: i corvi che si gettano sulla carcassa al grido di "io l'avevo detto, era da irresponsabili votare per un partito di proprietà di un comico". Amici, cari amici che a differenza di me e di tanti altri italiani siete persone responsabili e sicure delle vostre convinzioni, potreste cortesemente dirmi quale era e - soprattutto - quale è l'alternativa al M5S? La sinistra? Quella sinistra palesemente incapace di parlare a gran parte dell'elettorato? La destra? Quale destra? Questa destra? L'astensione, ovvero l'unica scelta che a priori imporrebbe poi di tacere quando si discute di politica?

Al punto in cui siamo giunti, quale alternativa c'è al MoVimento 5 Stelle? Esiste una alternativa? Perchè è inutile girarci intorno: il movimento di Grillo ha cavalcato una protesta che poi - a mio parere - non è riuscito a domare trasformandola in proposta. Ma la protesta c'è, rimane bella viva. E' la proposta che non vedo, è una proposta...me ne basta una, per dio...che non riesco a scorgere. E sono convinto che fare finta di nulla - questo si - sia davvero da irresponsabili.

Cosa c'era tra le stelle? Il vuoto cosmico. Dovevo saperlo.

Posta un commento
Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget