16.6.13

Il Carpi promosso in Serie B

 
Pareggiando la finale di ritorno sul difficile campo del Lecce, il Carpi ha raggiunto una incredibile e meritatissima promozione in Serie B: per i biancorossi si tratta della prima volta in cadetteria. E' stata invece disastrosa la stagione del Lecce, partito (dopo la retrocessione in seguito allo scandalo del calcio-scommesse) per spaccare il posteriore ai passeri e finito (in molti sensi) con le immagini vergognose trasmesse in diretta da Raisport dei tifosi salentini che alla fine della gara invadevano il campo ed iniziavano a picchiare chiunque capitasse loro a tiro, senza peraltro trovare opposizione da parte delle forze dell'ordine: speriamo di non ritrovarceli nello stesso girone, la prossima stagione.
 
Fanno in ogni caso riflettere le parole spese, a caldo, dal presidente Tesoro ai microfoni di Raisport: secondo il presidente del Lecce, poche squadre in Lega Pro potrebbero vantare un pubblico simile. A parte il fatto che parole del genere forse (ma forse, eh) non sono le più indicate da pronunciare, mentre i tuoi tifosi stanno invadendo il campo con evidenti intenzioni poco amichevoli (...), in ogni caso il presidente del Lecce avrebbe fatto bene a fare qualche capatina allo stadio Curi, quest'anno e non solo; magari avrebbe cambiato idea sulla pretesa unicità del pubblico giallorosso.

En passant, è bene citare anche l'altra storica promozione in Serie B: quella del Latina, che ha (ab)battuto con il risultato di 3-1 il simpaticissimo Pisa ai supplementari, ed è dunque arrivato per la prima volta nella sua storia - appunto - in Serie B. Peccato Pisa, mancava così poco...

Posta un commento
Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget