27.5.13

Perugia: chi si loda...perde a Pisa

Dice il saggio: "chi si loda, si imbroda"; questo appiccicaticcio detto significa più o meno che se ti chiami Perugia, e se hai concluso la stagione regolare al secondo posto in classifica ricevendo lodi sperticate da più parti per il gioco che hai espresso, ecco che improvvisamente ti ritroverai a perdere la gara di andata della semifinale play-off in quel di Pisa. E infatti è proprio quello che è successo.

Il Pisa ha colpito duro con Gatto, a segno al 9° ed al 49° (!!!) del primo tempo, mentre il Perugia stava a guardare. La provvidenziale rete di Moscati, arrivata al 12° del secondo tempo, rendeva meno amara la giornata, anche se nemmeno 10 minuti dopo ogni velleità di rimonta perugina veniva arrestata dall'espulsione di Massoni. Domenica 2 giugno si disputerà la gara di ritorno, e visto che nei play-off non contano le reti segnate in trasferta - ma soltanto la differenza reti - il Perugia dovrà "semplicemente" vincere con almeno una rete di scarto, per conquistare la finale: in caso di parità nella doppia sfida sarebbe comunque il Grifo a passare il turno, forte della migliore posizione finale in campionato.

Da segnalare che nell'altra semifinale dei play-off di Lega Pro Prima Divisione Girone B la Nocerina ha avuto la meglio sul Latina con il risultato di 1-0 (rete di Baldan al 22° st), mentre nell'ennesima partita di contorno alla sfida tra Perugia e Pisa la Lazio ha battuto la Roma 1-0 con rete di Lulic al 28° st, per un derby valido anche come finale della Coppa Italia.

Lega Pro - prima divisione
play-off, semifinale, andata

9° pt Gatto
49° pt Gatto

12° st Moscati 


Ci vediamo al Curi, sarà un piacere.

Posta un commento
Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget