4.11.12

Juventus - Inter 1-3, i voti della Juventus

La spensierata Inter dello spensierato Andrea Stramaccioni espugna lo spensierat...l'inespugnato Juventus Stadium e infligge agli spensierati campioni d'Italia la prima sconfitta dopo 49 spensierate gare. Ecco i voti della spensierata compagine bianconera.

[IL MIGLIORE] TAGLIAVENTO voto 7
Inizia bene, poi si perde: dopo 18 secondi non vede Asamoah in fuorigioco di 2 metri e convalida la rete di Vidal, al 12° vede il torso di Palacio in fuorigioco ed annulla il gol del pareggio nerazzurro, al 34° non espelle Lichtsteiner, meritevole del rosso diretto. Poi, come il resto della squadra, va in affanno: si distrae sul rigore assegnato all'Inter, e non può nulla sulle altre due reti degli ospiti. Silenziato.

PIRLO voto 6,5
Sforna assist ai compagni, ma predica nel deserto. Deluso.

BUFFON voto 6
Serata storta, i compagni non erigono il consueto muro davanti alla sua porta e lui non può nulla contro Milito e Palacio. Impallinato.

MARCHISIO voto 5,5
Ha la colpa di sbagliare il match point tirando contro Handanovic in uscita. Cecchino.

GIOVINCO voto 5,5
E' grosso la metà di Samuel ma gioca lo stesso, forse non è tutta colpa sua se vive una serata storta. Cucciolo.

BARZAGLI voto 5,5
Come il resto della squadra, inizia bene e poi va in affanno. Iperbarico.

BONUCCI voto 5
Cala nella ripresa, quando dalle sue parti si scatena il finimondo. Spaesato.

CHIELLINI voto 5
Vede Milito solo nel primo tempo, poi è il buio ed i risultati si vedono. Spento.

VIDAL voto 5
La sua partita finisce dopo 18 secondi: qualcuno gli spieghi che ci sono altri 90 minuti. Precoce.

ASAMOAH voto 4,5
Vedi sopra: passano 18 secondi, e sul solito schema-Juve (arbitro non vede, rete) manda in gol Vidal. Poi il nulla. Impaziente.

VUCINIC voto 4,5
Non incide, forse perchè sente la pressione della sfida. Sgonfio.

ALESSIO (ALLENATORE) voto 4,5
E' colpevole di non sfruttare la serata di grazia di Tagliavento per mettere subito KO l'avversario: nella ripresa ne paga le conseguenze. Misericordioso.

LICHTSTEINER voto 4
Esce anzitempo per evitare il secondo cartellino giallo, o direttamente il rosso. Frettoloso.

[IL PEGGIORE] LA PANCHINA DELLA JUVENTUS voto 3
Stavolta lo schema già applicato con successo a Catania (decisione arbitrale favorevole agli avversari, proteste corali della panchina e decisione arbitrale ribaltata) non riesce, e il rigore assegnato all'Inter viene confermato: Milito segna, e da quel momento la partita cambia volto. Silenziati.

Serie A
11a giornata
Juventus - Inter 1-3
1° pt Vidal
14° st Milito (r)
30° st Milito
45° st Palacio
Lo spensierato Stramaccioni: 1-3, sul campo.
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget