18.11.12

I Maya avevano ragione

A vedere quel che sta succedendo in questi ultimi giorni viene da pensare che i Maya - forse - avevano ragione: gli antichi abitanti del sud del Messico avrebbero indicato nel 21 dicembre 2012 la data della fine del mondo, almeno secondo teorie degne del miglior Kazzenger.

Gaza, i palestinesi e gli israeliani: manca tanto così al definitivo traboccare di un vaso che da anni minaccia di inondare quelle terre contese...ed il mondo intero. E se veramente Israele dovesse iniziare una massiccia campagna di terra? Cosa farebbe, in Iran, il simpatico Ahmadinejad? Chi ci assicura che il presidente della repubblica islamica dell'Iran non si sveglierà un bel giorno con la luna storta e non deciderà di punire gli israeliani con una bella testata atomica su Gerusalemme?

E se succedesse davvero? Sarebbe probabilmente l'inizio della fine, perchè non possiamo certo pretendere che gli USA del neo-eletto Obama non rispondano immantinente all'attacco iraniano contro gli alleati israeliani. E poi gli alleati dell'Iran risponderebbero a loro volta, e alleati dopo alleati tutte le alleanze di questo mondo finirebbero coinvolte (o nuclearizzate prima di finire coinvolte) nella guerra che spazzerà via il genere umano dal pianeta.

Sono cazzi amari, hevenu shalom aleichem, ci portate la pace...quella definitiva, però.

Un bel Fallout ci risparmierà da una eventuale rielezione di Silvio Berlusconi???
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget