1.3.06

Noi vogliamo ricordarti così, vecchio somaro

Caro, rimpianto, vecchio Sempavor.
Soprattutto vecchio.
Invecchiato d'improvviso...con una bella mazzatona tra capo, collo e...caviglia. Senza nemmeno il tempo di inventarti una nuova bestemmia...o no?
Ora che non ci sei più, siamo tutti più soli.

Caro Sempavor, tu però non dolerti.

Noi ti ricorderemo sempre così, al meglio della tua forma, della tua vitalità, al meglio della tua intelligenza, al meglio della tua bestialità inventiva.

E non ci chiederemo come mai, visto che questo era il tuo meglio, sei riuscito a tirare avanti così a lungo.
Chi troppo, e chi...trippa. Giusto, Sempavor?...
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget