30.7.10

Caro Anonimo Harleysta...

Caro Anonimo Harleysta che, questa sera verso le ore 20:00, percorrevi l'A26 Genova - Gravellona Toce in direzione Gravellona Toce, e sei uscito a Carpugnigno facendo una bella serpentina tra le automobili (tra le quali anche la mia), sorpassando a destra e a sinistra per fiondarti all'ultimo momento nella suddetta uscita, tagliando la strada a tot quattroruotedotati.

Caro Anonimo Harleysta che poi, allo svincolo, dapprima sei rimasto sulla corsia di sinistra e poi mi hai tagliato la strada per svoltare anche tu verso Stresa (ovviamente non rispettando la precedenza e tagliando la strada all'auto familiare che sopraggiungeva).

Ebbene, dovresti saperlo che a guidare in quel modo si è un pericolo per sé stessi e per gli altri; il fatto che tu abbia solo due ruote, al contrario di noi che di ruote ne abbiamo quattro, e che quindi le tue dimensioni siano inferiori alle nostre, non ti da il diritto di trattare la strada come se fosse solo tua: guidare così è pericoloso.

Pertanto, leggi bene il labiale.

L'hai letto bene? Bravo, auguri.

29.7.10

E' online il sito ufficiale dell'ASD Perugia


E' online il sito ufficiale dell'ASD Perugia, la nuova società calcistica presieduta da Roberto Damaschi. Attualmente il sito è ancora in fase di costruzione, come viene riportato in molte delle sezioni, ma è innegabile che un altro piccolo tassello si sia aggiunto a quell'opera di ricomposizione dei pezzi di una società sprofondata fino in Serie D dopo il movimentato fallimento del Perugia di Leonardo Covarelli.

Finalmente i tifosi del Grifo possono tornare a parlare di calcio, di partite, di calendari, di classifiche, e poco importa il nome delle avversarie che i biancorossi si troveranno ad affrontare nel campionato 2010-2011: il Grifo è vivo, ed è questo quello che conta veramente!

Il Re dello spam

Ricevo e volentieri pubblico una sconvolgente email di spam; eccola in tutta la sua poderosa maestosità:

Economizzate milioni di dollari e ricevete la copia completa. Le qualita del luk superiore elegante puo a volte conquistare il cuore di una Dama. Ottenete un orologio prattico con il 90% di ribasso. Vendiamo il cloni degli orologi apprezzati degli marchi conosciuti del mondo.

Andiamo ad analizzare i colpi di genio insiti in questa prestigiosa comunicazione:

  • "Economizzate milioni di dollari": cribbio! Prendendo per buono il fatto che acquistando le patacche ivi proposte sia possibile risparmiare "il 90%" rispetto al valore del prodotto originale, significa che in ogni caso nel migliore dei casi (visto che cribbio posso risparmiare milioni di dollari!) andrò a spendere 100.000 dollari!

  • "...e ricevete la copia completa": be', caro mio, come minimo mi vendi una patacca che mi costa 100.000 dollari, ci manca solo che mi arrivi l'orologio senza il cinturino, o le lancette...

  • "la qualità del luk": se fosse uguale alla qualità della tua conoscenza delle lingue, io mi guarderei bene dall'affidarti la cura del mio...luk.

  • "può a volte conquistare il cuore di una Dama": non sono sicuro che mi interesserebbe conquistare il cuore di una "Dama" (con la "d" maiuscola) che si lascia abbagliare da una patacca. Decisamente no.

  • "Ottenete un orologio prattico": ah cribbio, che disdetta...io invece volevo tanto un orologio scommodo!

  • Amico mio, tu sei decisamente il Re dello Spam; mi chiedo quanti sudditi tu abbia, e ammetto che mi piacerebbe conoscerne qualcuno...giusto per curiosità.
    Antropologica.
    Si.

    28.7.10

    Appunto...

    E poi dicono che in Italia non si fa "uso privato di mezzo pubblico". Lasciamo perdere, valà...e in bocca al Lupo.

    19.7.10

    Omar Pedrini e Francesco Renga - Sangue impazzito @ Brescia (07/06/09)



    Emozionanti, ma di quell'emozione che ti fa riflettere sul tempo che è passato, sul tempo che non c'è più e sul tempo che non potrà tornare.
    Emozioni indimenticabili, comunque. Indimenticabili.

    WRC FIA World Rally Championship arriva l'8 ottobre 2010

    Black Bean Games annuncia la data di uscita di WRC FIA World Rally Championship, l'unico videogioco ufficiale del FIA World Rally Championship. Il titolo è attualmente in fase di sviluppo presso gli studi di Milestone e sarà disponibile dall'8 ottobre 2010 su piattaforme PlayStation 3, Xbox 360 e PC.

    Per la prima volta dopo cinque anni, torna il videogioco ufficiale dedicato al mondiale WRC e sarà disponibile per console e PC con un esclusivo pacchetto che comprende tutte le auto ufficiali, i piloti e co-piloti dell'attuale stagione e di tutte le categorie a supporto: J-WRC, P-WRC, S-WRC.
    Appassionati di auto, di competizioni sportive dedicate ai motori e fans del WRC vivranno un'esperienza di gioco unica grazie ad un modello di guida realistico ed accessibile.

    Il gioco sarà caratterizzato dalla presenza di 78 percorsi rally e oltre 550 Km su tracciati di diverse condizioni attraverso 13 Paesi, che ospitano tappe del WRC. Sarà inoltre disponibile per la prima volta la nuova modalità carriera "Road to the WRC" che darà l'opportunità di competere in 50 differenti trofei. Infine da sottolineare la presenza di molte modalità multiplayer online, che renderanno WRC FIA World Rally Championship un'epica avventura racing e l'esperienza rally definitiva.

    In attesa di mettere le nostre manine pacioccose sul gioco, che (repetita iuvant) ha come data di uscita l'8 ottobre 2010, ulteriori informazioni saranno presto disponibili su www.wrcthegame.com e sul Blog ufficiale di Milestone. Nel frattempo, godiamoci le nuove immagini di WRC FIA World Rally Championship (in calce).





    14.7.10

    Gaudium magnum

    Nuntio vobis gaudium magnum: habemus Ventilatorem!

    6.7.10

    Nasce l'Asd Perugia Calcio

    I Mondiali di Calcio? Interessano a qualcuno?! Da queste parti non ce ne frega nulla dei mondiali, noi che siamo abituati ormai a soffrire (due fallimenti in 5 anni, mica bruscolini!) ci si accontenterebbe di qualche buona nuova in arrivo dall'Umbria: il carcere di Capanne che accoglie nuovi ospiti, i Cavalieri di Malta che tirano fuori i quattrini, qualcuno che vada a trovare il giudice Rana, poverino, che si sente solo...sembra però che alla fine una buona notizia sia giunta davvero.

    Dopo il fallimento dell'A.C. Perugia di Leonardo Covarelli il calcio a Perugia ripartirà dalla Serie D: come riporta il sito AC-PERUGIA.COM, durante una cena svoltasi ieri sera lunedì 5 luglio 2010 le parti interessate a riportare il calcio nella città umbra sembrerebbero aver raggiunto un accordo (accordo che dovrebbe essere ratificato a breve presso un notaio); nasce dunque l'Asd Perugia Calcio, nuova denominazione del glorioso club biancorosso.

    I soci di riferimento saranno Roberto Damaschi ed il Cav. Angelelli, con l'appoggio "esterno" di Pompeo Farchioni, Umbrico, Giuseppe Rossi e Ranucci; il principale candidato a diventare il nuovo presidente dell'Asd Perugia Calcio è Roberto Damaschi.


    2.7.10

    Aumento pedaggi autostradali dal 1° luglio: buone vacanze a tutti!

    ...Gazzada Schianno - Stresa, a 4,50€?!?! E io l'autostrada non la prendo più.

    Un'altra bella sorpresa per tutti quei disgraziati che, per necessità, si trovano a dover percorrere ogni giorno le autostrade italiche: dal 1° luglio ecco arrivare l'ennesimo aumento del costo del pedaggio. Non chiedetemi a 'sto giro come hanno effettuato il calcolo dei nuovi pedaggi, perchè arrivato al casello ho evitato di leggere il foglio A4 stampato (male) che mi informava della nuova - come definirla? - simpatica sorpresa.

    Ho però fatto quattro conti veloci: se spendo 9€ al giorno (4,50€ all'andata, 4,50€ al ritorno), per 5 giorni alla settimana, per 4 settimane al mese, ecco che lascio sulle autostrade italiche la bellezza di 180€ al mese (e non ho voluto fare il conto della spesa annuale sennò mi arrestavano per blasfemia). 180€ al mese per fare circa 80 Km al giorno. Da ciò derivano due conseguenze: la prima è quella che ho anticipato ad inizio post, ovvero la mia decisione di non prendere più l'autostrada (almeno finchè non ci sarà una sostanziosa diminuzione dei pedaggi); piuttosto mi sveglio quella mezz'oretta prima e mi godo un po' di lungolago (Maggiore, ovviamente) ed i programmi radiofonici più mattinieri. La seconda conseguenza, invece, è meno banale: sono improvvisamente molto, molto felice del fatto che quest'anno non andrò in ferie; già mi immagino tutti quei disgraziati che hanno già prenotato quella settimanuccia al mare o ai monti, e stanno caricando il bagagliaio della loro autovettura pronti a partire...ignari (ma anche no) dell'imminente salasso al quale si troveranno di fronte una volta giunti al casello.

    Sapete cosa dovete fare, amici miei? In vacanza non andateci neanche, che vi costa meno in tutti i sensi. Se proprio sentite la voglia matta di evadere, togliete la polvere da sopra le vostre biciclette e concedetevi una bella gita fuori porta, rigorosamente passando per mulattiere e sentieri sconnessi (quelli ancora dovrebbero essere gratis, ma controllate prima che non si sa mai!). E le autostrade, le tangenziali, i raccordi anulari e tutto il resto lasciamolo a chi se lo può permettere...
    Related Posts with Thumbnails
    Si è verificato un errore nel gadget