17.12.10

Renzo Villa

Renzo Villa, 14 giugno 1941 / 16 dicembre 2010

Renzo Villa è un ricordo, un'immagine, un sentore e un sospetto di tempi lontani, un disco in vinile ("Caro Papà"?) che son sicuro fece capolino nella mia infanzia. Renzo Villa è il ricordo di serate con una sola televisione in casa, con tutta la famiglia riunita a guardare Antenna 3, e tu che anche se eri troppo piccolo per capire bene ti divertivi, ma di un divertimento che oggi non sai mica se riesci ancora a provarlo. Ma è tutto fumoso, lontano, ovattato dagli anni che son passati e dall'infanzia che non ti faceva - appunto - capire bene.

Renzo Villa si è spento ieri, e sento come se in fondo in fondo dentro di me si sia chiusa una porticina che nemmeno sapevo più di avere; a gennaio uscirà il libro "Ti ricordi quella sera? La storia delle prime televisioni private in Italia raccontata, per parole e immagini, da uno dei protagonisti", di Renzo e Roberta Villa (fonte: Varesenews.it).
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget