8.12.10

Benitez colpisce ancora!

Brema, Champions League - Rafa Benitez (o Malitez, come lo definì la Gazzetta dello Sport in un raro impeto di fantasia titolistica non malata) colpisce ancora. Se prima della sfida con la Lazio il tecnico spagnolo dichiarava, in un raro esempio di tempestività, "Vinciamo noi!" (e tutti sappiamo poi come sia finita: 3-1 per i laziali e tutti a casa), è di ieri un botta e risposta tra Rafadisgrazia e il presidente Massimo "Pazienza" Moratti.

Cito dalla prima pagina del sobrio Corriere dello Sport:

Moratti: Inter, basta cavolate
Benitez: Non le ho mai fatte
Stasera ultimo impegno in Champions a Brema: sarebbe importante arrivare primi
Il presidente: "Niente figuracce, per favore". Il tecnico: "In Europa siamo andati bene"

Indovina indovinello come è andata a finire Werder Brema - Inter??? Già, Rafa Benitez ha colpito ancora: l'Inter subisce un sonoro 3-0 dai tedeschi, ed ecco servita una bella figuraccia anche in Champions League (ehm...ci sarebbe anche il 3-1 con il Tottenham, sconfitta che Malitez evidentemente non ricorda). Ma Rafa non aveva appena detto che in Europa l'Inter era stata affidabile e non aveva mai fatto brutte figure? Che quelle fossero le ultime parole famose? L'impressione è che- purtroppo - non siano ancora le ultime.

Ecco infatti l'elenco (ipotetico, s'intende!!!) delle altre cose che Rafa Benitez potrebbe riuscire a perdere prima di essere finalmente cacciato dal club nerazzurro:

- l'aereo per Abu Dhabi;
- il Mondiale per Club;
- 1 amichevole infrasettimanale con l'Atletico Pinetina;
- il portafoglio;
- le chiavi di casa;
- il sonno;
- 1 amichevole infrasettimanale con il Real Busto Garolfo;
- la linea (o quello che ne rimane);
- le parole;
- l'appetito (il che escluderebbe la perdita della linea, vedi sopra);
- il senso dell'umorismo;

Chi vivrà vedrà. Io, fossi in lui, non aspetterei Natale per assaggiare il panettone...dopotutto si sa: Natale quando arriva, arriva.

Brema: Rafa Malitez colpisce ancora!
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget