9.6.10

L'asta va deserta, il Grifo è morto

Nessuno si è presentato all'asta fallimentare che avrebbe permesso al Perugia di salvare la categoria ed iscriversi al prossimo campionato di calcio di Lega Pro Prima Divisione: il termine ultimo per la presentazione delle offerte è scaduto alle ore 12:00 di oggi mercoledì 9 giugno 2010; il Grifo precipita dunque in Serie D o in Eccellenza. Il 9 giugno 1905 il Perugia nasceva, il 9 giugno 2010 il Perugia muore.

Già ora, da Varese, era difficile sentir parlare del Grifo. Un Grifo in Lega Pro? Chi se lo fila? Dove lo trovi sui quotidiani? E la tv? Care grazia che hai magari uno Sky a caso, e qualcosa porti a casa. Ma per il resto...

Invio pertanto un sentito grazie a tutti coloro che hanno contribuito, con le loro azioni o con i loro silenzi, a sprofondare il Grifo ancora più in basso, tremendamente più in basso. Non vivo la realtà di Perugia ma resto basito di fronte ad un territorio che non ha saputo/voluto salvare uno dei suoi motivi di vanto. Basito.

Basito dalle chiacchiere, dalle prese in giro, dagli sceicchi, dai cavalieri di mia nonna, dalle tribune televisive, dai politici che "retrocede il calcio ma non la città". Basito (a priori) per le prese per il culo che, ahimè, toccheranno a tutti noi tifosi: già mi sembra di sentirli (loro neanche li nomino) cantare e ridere alle nostre spalle...anche questa mi toccava subire.

Si ripartirà? Come? Da dove? Scusate ma oggi non mi interessa: oggi sono soltanto basito.
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget