14.1.13

Anziana cattolica in pelliccia contro attivista nuda

Ieri in Piazza San Pietro, durante l'angelus di Ratzinga Z, il gruppo di attiviste russe Femen ha inscenato una protesta a base di topless al grido di "homophobe, shut up!" ("omofobo, stai zitto"), per protestare a favore dei diritti dei gay. La reazione dei cosiddetti cattolici non si è fatta attendere.

Al grido di "sei il diavolo, capisci" una anziana signora cattolica in pelliccia piuttosto alterata si è resa protagonista della sconcertante scena che è stata immortalata, tra gli altri, in questo video pubblicato su Repubblica.it: mentre una ragazza della sicurezza tenta di fare il proprio lavoro, trascinando via una delle attiviste, l'anziana cattolica in pelliccia si scaglia contro la giovane in topless e sbraitando inizia a colpirla violentemente con il proprio ombrello.

Quattro considerazioni di numero sulla vicenda.

Primo: che stracazzo di fine ha fatto il suggerimento di Gesù Cristo circa il "porgere l'altra guancia"?!?!?! A me non risulta che Ratzinga Z l'abbia trasformato in "porgi l'altro ombrello" in una delle sue encicliche. Ma forse mi sbaglio io ed i cattolici sono davvero questi qui, gente che incurante di telecamere e macchine fotografiche non ha problemi a farsi "giustizia" da sola, con la violenza e non con la dialettica.

Secondo: la Chiesa Cattolica deve avere il medesimo reparto marketing del PDL, visti i risultati. Di fronte ad un'anziana cattolica in pelliccia che prende ad ombrellate una giovane attivista in topless non sentite anche voi il fortissimo impulso di diventare ancora un po' più atei? Non viene anche a voi una voglia matta di accantonare per sempre quell'ideuzza malsana di tornare a frequentare la chiesa, di tanto in tanto?

Terzo: gente, scommettiamo che l'anziana cattolica in pelliccia che ha preso ad ombrellate la giovane attivista in topless non ha capito manco per il pene cosa diavolo stava succendendo, prima che iniziasse a mulinare l'ombrello come una mazza da golf? Scommettiamo che - in ogni caso - dei diritti dei gay alla suddetta anziana ombrello-munita non gliene poteva fregare di meno? O che, al limite, se avesse davvero capito per cosa stavano protestando quelle ragazze in topless avrebbe semmai picchiato ancora più forte? Dobbiamo pensare - generalizzando - che sia questa l'audience cattolica? Sono maligno, lo so, ma non è colpa mia.

Quarto: in occasioni simili evitate Piazza San Pietro come la peste, senza accorgervene rischiate di essere presi ad ombrellate da qualche cattolico. E adesso i cattolici si incazzino pure ma, signori, non con me.

Senza parole, davvero.

Posta un commento
Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget