21.9.10

Sia come sia

Sandra Mondaini

A 79 anni, e qualche mese dopo suo marito, oggi se n'è andata anche Sandra Mondaini; in un modo o nell'altro, credo che certi legami siano destinati a proseguire anche quando la morte di una delle due persone sembra averli irrimediabilmente interrotti.

Per coloro che credono nel dio cristiano, nel paradiso, la vita prosegue anche dopo la morte del corpo terreno, e dunque sarà facile immaginare ora Sandra e Raimondo di nuovo riuniti. Perlomeno, nell'immaginario collettivo-cristiano e per quel poco che ne capisco io, la faccenda dovrebbe presentarsi più o meno in questi termini.

Per tutti quelli che, invece, credono che la presente sia soltanto una delle tante vite che la scintilla umana è destinata ad attraversare nel corso dell'infinito turbinio di nascite, morti e rinascite, credo sia facile pensare al fatto (si, fatto) che Sandra e Raimondo saranno destinati ad incontrarsi nuovamente, con altri nomi ed in altri tempi, in altri paesi. In un'altra vita.

Sia come sia, in un modo o nell'altro, Sandra e Raimondo mancheranno a tutti noi, ma son sicuro che non dovranno patire la mancanza l'uno dell'altra. Non più. E la cosa mi da gioia.
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget