15.11.08

Facebook & i Gruppi Intelligenti

Ah, la magia e l'emozione dei social network come Facebook: ci trovi foto, amici che non vedi da tempo, giochini stupidi e un comodo antidoto alla noia...sempre che leggersi 100 notifiche al giorno possa considerarsi attività stimolante.

Un altro lato negativo di Facebook, a mio modestissimo parere, è il proliferare di "gruppi" di utenti dedicati ai più disparati temi che la società moderna ci impone al giorno d'oggi; non è raro accedere al proprio profilo, e trovarsi parecchi inviti a questi simpatici gruppi.
Spesso e volentieri trattasi di gruppi dedicati al sesso e all'alcool, tipo "Tira più un pelo di figa che un carro di buoi" o "Aboliamo la birra analcolica", oppure ai grandi classici degli anni '80 (parlo da 30enne), oppure ancora ai grandi miti dello sport italiano, come Oronzo Canà o il mitico Cristantemi.

Non nascondo di andare particolarmente fiero di essermi iscritto ai gruppi "Mi sono fatto almeno uno dei miei contatti", "Adotta anche tu una ragazza svedese di 20 anni", o "Elio Corno Fan Group", e ringrazio gli amici che mi hanno segnalato questi gruppi e mi hanno invitato ad iscrivermi.
Non posso però nemmeno nascondere la mia delusione nel vedermi un po' troppo spesso invitato, da amici e conoscenti, ad iscrivermi a gruppi che invitano ad ammazzare un certo politico, o a bruciarlo con un lanciafiamme, o a partecipare al piano per ucciderlo, o a gruppi che dichiarano mille altre nefandezze verso quel certo politico.

Delusione, si.
Ma amici o conoscenti miei: davvero trovate ironico o divertente in qualche misura l'essere iscritti a gruppi simili? Siete proprio convinti che l'idea di ammazzare-bruciare-col-laciafiamme-eccetera sia una roba da spanciarsi dalle risate?
Io non trovo divertente essere invitato, un giorno si e l'altro pure, ad iscrivermi ad un gruppo che un giorno vuole uccidere subito, quell'altro vuol bruciare, quell'altro ancora vuol buttar giù un bel piano per ammazzare...niente di divertente.

Che ne dite? Vogliamo usare un po' di buon gusto?
Dai che è facile...e non faccio nemmeno il nome di quel tal politico, perchè ho come l'impressione che in quel caso anche quei due o tre utenti che fossero d'accordo con quanto ho testè scritto correrebbero ad iscriversi ai gruppi "incriminati".
Ah, che bel mondo...
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget