8.9.09

Mike Bongiorno: un pezzo della storia di tutti noi


Da piccolo aspettavo il giovedì sera, perchè in TV c'era Il quiz, il suo quiz, l'unico che valesse la pena guardare (o l'unico che c'era, non ricordo...altri tempi): mi appassionavo, Mike Bongiorno mi piaceva proprio e ammiravo il suo carisma e il suo avere sempre tutto sotto controllo.

Per me, che son nato nel 1976, Mike Bongiorno era un po' come Giovanni Paolo II (e non me ne vogliano i credenti): persone che incarnano talmente tanto il loro ruolo da portarti a credere che siano immortali, perchè non riesci nemmeno a pensare ad un altro Re della TV o ad un papa che non sia polacco, che non sia lui. Non so se questo sia un pensiero mio, o un pensiero comune a tutti quelli della mia generazione, ma poco importa.

Oggi Mike Bongiorno è morto. Poco importa che sia morto a causa di un infarto, o che sia morto in quel di Montecarlo, o che avesse 85 anni: ieri sera lo vedevo in TV ad annunciare con Fiorello il suo prossimo quiz (su Sky), e ora Mike Bongiorno è morto. Mi inchino, e con tanta amarezza mi trovo a pensare che, ora, ho una ragione in meno (un'altra) per guardare la TV.

Allegria. Mi mancherà.
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget