31.8.08

Perugia-Benevento 2-1

Lega Pro - Prima Divisione Girone B / 1a giornata
PERUGIA-BENEVENTO 2-1
1° pt Statella (BN)
12° pt Mezavilla (PG)
40° st Campagnacci (PG)


29.8.08

Mondiali di ciclismo Varese 2008: un fastidio da evitare

Da martedì 23 a domenica 28 settembre si svolgeranno, a Varese, i mondiali di ciclismo 2008: un fastidio da evitare. Strade chiuse per rifacimento del manto, strade chiuse per il passaggio dei corridori, manifestazioni, gente, traffico aumentato, orari di inizio delle competizioni da controllare per evitare guai...e tutto per cosa? La passione del tifo, per molti che erano appassionati di questo sport, si è ormai spenta a causa dell'incredibile serie di atleti trovati positivi ai controlli antidoping.

Non voglio mettere in dubbio la fatica estrema, l'impegno e l'onestà del "gruppo": sono convinto che la maggior parte dei corridori sia infatti pulita, e gareggi rispettando le regole e gli avversari. Il fatto è che la passione del tifoso medio è ormai morta, si è come dire seccata per colpa di chi ha tradito la fiducia dei tifosi, vincendo con l'inganno e rubando fiato, cuore e passione al tifoso tradito.

Una Terra Senza Eroi, avevo scritto qualche tempo fa. Quei finti eroi che ci avevano fatto gridare, tifare, sudare, eccitare...per niente. Quei finti eroi che hanno vinto di tutto, che hanno esultato senza vergogna, che hanno guardato dall'alto in basso gli avversari sconfitti e puliti, quei finti eroi che ci hanno fatto passare la voglia, che hanno fatto dei mondiali di Varese 2008 un semplice fastidio da evitare.

ORARI DELLE COMPETIZIONI:
Martedì 23 settembre: dalle 14.00 alle 16.50
Mercoledì 24 settembre: dalle 14.00 alle 16.40
Giovedì 25 settembre: dalle 13.00 alle 16.40
Venerdì 26 settembre: dalle 12.15 alle 17.00
Sabato 27 settembre: dalle 13.00 alle 17.00
Domenica 28 settembre: dalle 10.30 alle 17.15

Il percorso sarà inaccessibile a partire da 2 ore prima dell’avvio delle gare. Clicca qui per maggiori informazioni.

27.8.08

Andria, il nuovo dg è Troia

Cito il singolare titolo scelto dal sito Tuttomercatoweb.com per comunicare il nome del nuovo direttore generale dell'AS Andria BAT (seconda divisione Lega Pro, girone C):

Andria, il nuovo dg è Troia

...beati loro, verrebbe da dire!

Automobili: il mistero delle lampadine degli anabbaglianti

Intendiamoci: io non sono un esperto di motori, e con "motori" intendo non solo il cuore pulsante dell'autovettura, ma anche tutto quello che gli sta intorno (carrozzeria, portiere, tergilunotto, tubo di scappamento, eccetera).
Riconosco appena la mia macchina, e quella della morosa; quanto alle macchine di amici e colleghi, è già tanto se arrivo a ricordarmene la casa (il modello nemmeno a parlarne); per questo motivo, ovvero la mia ignoranza in fatto di autovetture, la minacciosa regolarità con la quale le lampadine degli anabbaglianti mi si fulminano sotto il naso resta, per me, un vero e proprio mistero.

Non nominerò ne' la casa, ne' i modelli delle vetture che hanno presentato il problema; basti sapere che la casa era la stessa, e che i modelli erano in sostanza l'uno l'evoluzione dell'altro (solo che il primo era station wagon, il secondo invece più sportivo e ggiovane). In entrambi i casi, regolarmente le lampadine dell'anabbagliante di sinistra (ovvero quello più scomodo da raggiungere, poichè da quella parte il motore è - come dire - più ingombrante, perlomeno limitatamente alle due vetture in oggetto) mi si fulminano costantemente, e sempre nei momenti meno opportuni.

Devi andare in Svizzera, appena oltre la dogana, a recuperare la morosa? La lampadina dell'anabbagliante di sinistra ti tradisce 100 metri prima del confine...e col cavolo che in dogana ti fanno passare. Allora via di corsa a cercare un meccanicocentrocommercialefarmaciadellauto aperti...
Davide Van De Sfroos tiene un concerto gratuito a Suno, e tra una cosa e l'altra tu sei già in ritardo? La lampadina dell'anabbagliante di sinistra ti lascia col sedere per terra mentre affronti i piacevoli tornanti che da Binda e Vedasco salgono verso Carpugnino. E meno male che il buon De Sfroos decide di iniziare il concerto con appena 45 minuti di ritardo...
E potrei citare tanti altri casi simili.

Ora. La mia domanda, da niubbo del volante, è semplice: perchè queste dannate lampadine dell'anabbagliante di sinistra defungono con tanta fastidiosa regolarità? Qualcuno sa dirmelo? Perchè io un paio di risposte ce le avrei anche, ma non sono mica tanto convinto che le mie intuizioni siano tanto corrette.

Ipotesi A: poichè sul lato sinistro gli spazi sono più ristretti, il ricircolo dell'aria è inferiore rispetto all'arioso lato destro, e di conseguenza gli stimoli ai quali viene sottoposta la lampadina sono maggiori, causando rotture e fulminamenti vari molto più frequentemente (alla faccia) rispetto al lato "fortunato".

Ipotesi B: è sfiga. Ogni volta che devo raggiungere un luogo, e con "devo" intendo proprio "DEVO", la sfiga del volante si abbatte su di me e provoca la morte per fulminamento (o Dio sa per che cos'altro) della lampadina degli anabbaglianti più difficile da cambiare. Soprattutto per chi non ha le manine di un bambino, mi permetto di aggiungere.

Qualcuno ha la risposta a questo lancinante quesito?
No, perchè tra l'altro queste simpaticissime lampadine (e lo saprete bene anche voi...) costano pure una cifra. Ditemelo, che nel caso inizio ad andare in bici.

Tiger Woods 09 - Walk on Water

Non era un bug del gioco (Tiger Woods PGA Tour 2009), come un utente aveva voluto far credere pubblicando un video su Youtube...Tiger cammina davvero sull'acqua!

Grandissima Electronic Arts, grandissima!

26.8.08

Il Perugia esonera Paolo Indiani - (UPDATE) Giovanni Pagliari il nuovo tecnico

Con un comunicato stampa diffuso oggi il Perugia Calcio ha reso noto l'esonero del tecnico Paolo Indiani.

A pochi giorni dall'inizio del campionato (esordio al Curi domenica 31 agosto contro il Benevento) tale scelta lascia perplessi: restiamo in attesa delle motivazioni della società, poichè il pur deludente precampionato, costellato di sconfitte contro squadre di categoria superiore (serie B), non lasciava presagire una così precoce conclusione del rapporto tra il tecnico e la società del neopresidente Leonardo Covarelli.

Ricordiamo che già 3 anni fa Indiani fu protagonista, sempre in veste di tecnico del Perugia, di un altro singolare "caso", quando si dimise dall'incarico di allenatore dei biancorossi inviando semplicemente un sms all'allora neopresidente Silvestrini (subentrato dopo il fallimento del Perugia dei Gaucci).

(UPDATE, 27/08) Potrebbe essere Giovanni Pagliari il nuovo tecnico degli Umbri; è attesa entro breve l'eventuale conferma; l'allenatore di Tolentino riportò due anni fa il Foligno in serie C1 dopo oltre vent'anni. Lo scorso anno fu per un breve periodo allenatore del Monza.

(UPDATE, 27/08) E' ufficiale: Giovanni Pagliari è il nuovo tecnico dei Grifoni.

24.8.08

"Io sono un laureato, tu sei soltanto un servo"

Succede in un bar di Stresa, sul Lago Maggiore.
Due avventori, un uomo e una donna, si siedono ad un tavolo; quando arriva la cameriera, l'uomo protesta poichè la tovaglia sarebbe, a suo dire, coperta di briciole. Alla richiesta della cameriera, che proprio non riesce a vedere tutte le "schifose briciole" delle quali parla il cliente, l'uomo avvicina il naso al tavolo e indica con soddisfazione un'unica briciola.
E a lui le briciole "fanno schifo".

Interviene il figlio del titolare.
Con cortesia, tenta di capire quale problema abbiano i due clienti; sopreso dalla spiegazione dell'uomo, il ragazzo (un ragazzone grande e grosso) propone di togliere la briciola, ma fa presente che non cambierà per nessun motivo la tovaglia; dopotutto, i due (fastidiosi, aggiungo io) avventori sono liberi di andare a mangiare da un'altra parte.

Apriti cielo: evidentemente abituato a veder sempre soddisfatti tutti i propri capricci, il cliente balza in piedi, e tra un "pirla" e l'altro sbraitati sputando a due centimetri della faccia del ragazzo, fa presente al suo interlocutore e a tutti gli altri avventori del locale che "io sono laureato, mentre tu sei soltanto un servo". Questa incredibile rivelazione (si, incredibile come oggi riescano a prendere una laurea cani e porci), lungi dal mettere in riga il "servo" e dal ristabilire il corretto ordine del mondo, provoca lo scatenarsi di un putiferio al quale non manca di prendere parte, con grazia tutta femminile, anche la donna che accompagna il laureato (che fosse laureata anche lei?...), la quale si rende protagonista di svariati spintoni alla titolare del locale.
Interviene anche un vecchio professore, avventore abituale del bar, il quale invita i due clienti ad andarsene immediatamente, dichiarando la propria vergogna di possedere tre lauree, quando in circolazione ci sono persone che utilizzano la propria in maniera tanto volgare. Ma di come finisce questa tragicomica avventura poco mi importa...piuttosto, vorrei dare qualche consiglio al laureato (nella speranza che, prima o poi, mi legga).

Poichè dal Suo comportamento, caro amico, si evince come Lei utilizzi la Sua laurea come se fosse uno status symbol ("io sono un laureato, mentre tu sei soltanto un servo"), mi pregio di suggerirLe altri status symbol tramite i quali elevare la Sua persona.
Come prima cosa, Le consiglio il ricorso ad una bellissima ed esotica accompagnatrice; un uomo, si sa, risplende della luce emanata dalla donna che gli sta accanto e, quanto più quest'ultima è bella, tanto più l'uomo ne beneficia; mi perdoni l'ardire, ma un uomo par Suo non dovrebbe avere accanto una semplice lucciola, ma un ben più luminoso lampione.
In secondo luogo, per l'amor del cielo veda di cambiare automobile: un uomo della Sua fatta merita senza dubbio una vettura da almeno 250.000€, e sono sicuro che Lei avrà i mezzi economici per concedersi questo piccolissimo lusso (la Sua preziosa laurea Le garantirà, ovviamente, uno stipendio di giada).
Un status symbol che non può mancare nella casa di un uomo Suo pari è la console di gioco che va più di moda negli ultimi anni, ovvero una fiammante Nintendo Wii; capisco che, con tutta probabilità, Lei non abbia la minima idea di come funzioni un oggetto simile, ma certe cose son fatte per essere ammirate, mica per essere usate (come l'accompagnatrice e, in alcuni casi, anche il cervello).
La cosa più banale, infine, lo status symbol che un uomo come Lei non può esimersi dal possedere: una bella guardia del corpo, grande grossa e cattiva. Potrebbe decisamente servirLe, la prossima volta che pretenderà di far cambiare una tovaglia a causa di un'unica briciola, dando del "pirla" e del "servo" alla prima persona che Le capita a tiro.

con amicizia,
Sempavor, laureato

18.8.08

Arrestato l'imam di Varese

Varese - Come recita il comunicato Ansa delle ore 10.54, è stato arrestato nella sua casa di Malnate (VA) l'imam di Varese, il marocchino Zergout (43 anni); sulla sua testa pendeva un mandato di estradizione emesso il 31 luglio scorso dalla Procura del Re presso la Corte di Appello di Rabat.

I reati a lui contestati? Terrorismo, ovviamente.

Zergout era già stato accusato di terrorismo internazionale 3 anni fa. Arrestato dal ROS, l'imam era stato poi giudicato innocente dai giudici di Milano. Nell'augurarsi che la giustizia marocchina riesca laddove quella italiana aveva miseramente fallito, viene da chiedersi cosa mai venga predicato, dagli imam, nelle moschee italiane.
L'imam di Varese, infatti, non è (e non sarà sicuramente) ne' il primo ne' l'ultimo imam operante in Italia ad essere accusato di terrorismo.

Consigli pratici per l'utilizzo dei tritatutto

cucina - Se nei tritatutto ci mettete troppi elementi differenti, il risultato finale sarà una merda.
E' pertanto necessario eliminare qualcheduno degli ingredienti, onde evitare che i risultati della vostra arte culinaria abbiano a ricordare l'aspetto, il gusto e l'odore di un escremento.

Appunto di Sempavor nr.26

8.8.08

In ferie...

...e quindi CHIUSO.

7.8.08

RAI: 8 canali video (sul web) per seguire le Olimpiadi

A questo indirizzo potrete visualizzare la pagina web con la quale la RAI seguirà, nella giornata odierna, le prime gare delle Olimpiadi (la cerimonia d'apertura avrà luogo domani, 08/08/2008): ben 8 canali video per coprire interamente gli eventi.

Si preannuncia uno "stress-test" imponente, oggi, per questo servizio offerto dalla TV nazionale; alle ore 11:00, peraltro, ci sarà l'esordio della Nazionale di calcio di Pierluigi Casiraghi, nella sfida contro l'Honduras (update: Italia-Honduras 3-0; Giovinco, Rossi, Acquafresca).

Si gareggia, dunque, e l'augurio è che la cronaca non si faccia abbagliare dall'agonismo ma continui ad occuparsi anche di temi ben più seri, importanti, fondamentali: gli occhi del mondo sono puntati sulla Cina, e non solo per vedere chi uscirà vincitore dalla competizione sportiva...

Galles: muore soffocato da torta

Galles - Un 34enne gallese è morto soffocato per aver tentato di ingurgitare, nel corso di una gara con un amico, 5 fette di torta contemporaneamente. Scopo della gara era, palesemente, mangiare più torta dell'avversario. Fin qui la cronaca di una morte assurda.

Io però mi chiedo: quest'uomo avrà avuto figli, parenti, una moglie o una fidanzata? Come potranno aver reagito alla comunicazione del decesso, avvenuto in circostanze tanto - come definirle? - incredibili? Non è vero che le morti sono tutte uguali, dannazione. Una moglie che si sente dire che il marito è morto soffocato da una torta porterà con sé per tutta la vita l'incubo di un legame spezzato in maniera improvvisa e ingiustificabile, un'incomprensibile e irrazionale sensazione di vuoto che ti accompagnerà, inspiegabile, per il resto della vita.

Quanto siamo fragili, nemmeno possiamo scegliere come andarcene. Capita che a 34 anni, mentre ti divertivi con un amico, la sorte scriva per te la parola fine ad una vita, ad un insieme di legami, ad una storia, e lo faccia con un marchio indelebile di irrazionalità, di stupore, di sorpresa. Una torta, era solo una torta, e resterà per sempre negli incubi di chi resta.

(La notizia, riportata da alcune radio in questi giorni, sembrerebbe risalire in realtà al febbraio scorso)

6.8.08

Risen: il nuovo gioco di Piranha Bytes ha un nome

Deep Silver e Piranha Bytes finalmente rivelano il nome del loro prossimo gioco di ruolo: Risen.

Dopo la maretta causata dal fallimento di Gothic 3, che doveva spaccare il mondo ma ha finito per farsi travolgere da una marea di bug (che ad oggi ancora non sono risolti in toto, anzi), pare che la pace tra publisher e sviluppatori sia nuovamente sbocciata. Speriamo in bene.

Per ora, di Risen si sa veramente poco: sul sito ufficiale campeggia il solito count-down, mentre sullo sfondo c'è quella che sembra proprio un'isola vulcanica sicuramente turbolenta. Riusciranno i ragazzi di Piranha Bytes a riconquistare l'affetto dei propri fan? Risen si gioverà degli errori commessi in fase di sviluppo di Gothic 3? Quali novità dovremo attenderci? E' troppo presto per rispondere a tutte queste domande: per ora accontentiamoci di avere un nome con il quale chiamare un gioco conosciuto, fino a ieri, semplicemente come Project RP.

Olimpiadi della Vergogna: ti impegni per cause umanitarie? Ti revochiamo il visto

Cina - Ormai è chiaro: alle Olimpiadi della Vergogna i cinesi faranno partecipare solamente gli atleti a loro graditi. E' successo infatti che all'americano Joey Cheek (oro alle Olimpiadi invernali di Torino 2006 nella specialità pattinaggio velocità, mica fuffa) venisse revocato il visto (revocato, non rifiutato) perchè persona non gradita agli organizzatori.

Le motivazioni? Semplice: Joey è militante attivo per sostenere la causa del Darfur, tormentata regione africana situata ad ovest del Sudan, ed evidentemente in Cina non va di moda schierarsi in difesa dei diritti umani.
Quindi, Joey a casa. E un bell'avviso a tutti gli altri atleti che avessero per caso intenzione di esprimere un'opinione personale durante la loro allegra permanenza sul suolo cinese...

Una proposta: vista la situazione, invece che gli atleti non era meglio iscrivere a questa parodia di Olimpiade direttamente le Tre Scimmiette?

5.8.08

Guidare con cautela (il carrello della spesa)

Segnaletica orizzontale avvistata nel parcheggio di un grande centro commerciale di Varese; mi chiedo come portino i carrelli della spesa i clienti, vista l'evidente necessità di ricordare loro le più elementari norme di sicurezza stradale...

Anche Sella positivo all'Epo-Cera?


ciclismo - Anche Emanuele Sella sarebbe risultato positivo all'Epo-Cera (epo di terza generazione), in seguito ad un controllo a sorpresa organizzato dall'UCI (controllo non collegato ad alcuna competizione).

Tre volte aveva vinto, Sella, all'ultimo Giro d'Italia. Tre volte. Non riesco a mettermi nei panni di tutti quegli appassionati che si trovavano sulle strade del Giro ad applaudire, a sognare, a tifare; gente che si emozionava al passaggio di Emanuele sulle salite, gente che tornava a casa soddisfatta, gente che andava a dormire con tanti ricordi di sport da sognare.
Non ci riesco, a mettermi nei loro panni, perchè la bruciante sensazione di tradimento mi causerebbe più di un fastidio.

Dopo il caso-Riccò (anch'egli trovato positivo al doping durante l'ultimo Tour de France), Sella aveva dichiarato: "è una sconfitta per il nostro sport".
Concordo pienamente. Sulla sconfitta. Non sulla definizione "sport" associata a questo ciclismo.

Questo ciclismo non merita altro che queste poche parole: Terra Senza Eroi.

Ma chi ti manda? - le migliori chiavi di ricerca in Google

Navigando tra le info sugli accessi al blog, capita di imbattersi in singolari visite, generate dalle più disparate ricerche nei vari motori di ricerca (e scusate l'orribile gioco di parole); Google domina la classifica, va detto; in alcuni casi le chiavi di ricerca che hanno generato visite non mi sorprendono, perchè se scrivi tanto di un argomento, e se il tuo posizionamento nei motori di ricerca è onorevole, alla fine è probabile che una buona percentuale di naviganti venga a leggerti.
L'esempio più lampante:

linda wolf
che mi aiuta ad affrontare con gioia ogni nuova giornata che arriva, oltre a portare qui un discreto numero di naviganti in cerca del suo imprescindibile oroscopo.

Altre volte, però, ammetto di restare basito di fronte alle chiavi di ricerca che hanno portato qualcuno su questi lidi: vediamone qualcuna...

scarica gioco completo assassin's gratis per pc
come dire: "la festa dell'uva"; voto 10 all'ottimismo (vuole scaricare il gioco completo, e gratis!) di questo navigatore appassionato di bei videogiochi.

porno infermiere sadomaso
un classico: chi non ha mai avuto a che fare con una porno-infermiera-sadomaso? no, dico, chi?

film porno caviar
cioè, i gusti son gusti, intendiamoci: ma spero tanto che l'utente stesse cercando un film porno con quel titolo esatto, e non qualche esempio di giochi erotici a base di...caviale.

scarica e installa gratis sul pc the sims cuccioli che passione
per la serie "la festa dell'uva", solo che in questo caso non c'è nemmeno la scusante del bel titolone: "Cuccioli che passione"?! Ma c'è molto di meglio da fare, su PC!

Cina, attentati olimpici: 16 morti

Cina - Nella giornata di ieri un attacco terroristico nello Xingjang ha causato 16 morti e 16 feriti tra la polizia; la matrice pare essere islamica. Due terroristi sono stati arrestati, ma dubito che sapremo mai che fine abbiano fatto.

Mentre le autorità cinesi dichiaravano di non avere timori circa la sicurezza dei giochi di Pechino (saranno 110.000 i militari dislocati nella città, auguri), il CIO sosteneva che non risultava esserci alcun legame tra l'attentato nello Xingjang e gli imminenti Giochi (certo, come no: stamattina all'alba è sorto il sole e l'oscurità se n'è andata, ma non c'è alcun collegamento tra le due cose).

Se è vero che la Cina vanta numerosi appoggi tra i collaborazionisti occidentali (che, in nome degli interessi economici, chiudono entrambi gli occhi di fronte ai soprusi comunisti), l'impressione è che la Repubblica Popolare abbia altrettanti nemici, e che li abbia soprattutto in casa: quale migliore occasione che i Giochi per far sapere al mondo quali siano le reali condizioni di vita in Cina?

Le probabilità che i Giochi Olimpici di Pechino si trasformino in un bagno di sangue è tutt'altro che da scartare: stavolta, però, il sangue che imbratterà i cinque cerchi potrebbe non appartenere a qualche gruppo religioso o minoranza etnica considerati dalle autorità cinesi "nemici della Patria".

4.8.08

Google Street View: quando Google Maps non basta più

Se vi siete stufati del servizio Google Maps, ecco che arriva in soccorso della nostra morbosa curiosità una nuova, eccitante funzione che promette di aggiungere nuovo sale alle nostre sessioni di voyeurismo interattivo: Google Street View.

Tale servizio, per ora in funzione relativamente alle principali città americane, permette con un semplice doppio click sulla mappa di visualizzare una dettagliata e inquietante fotografia della strada medesima. In un secondo, eccoci catapultati a migliaia di chilometri di distanza, roba che alzarti dalla seggiola per guardare l'incrocio fuori dalla finestra di casa tua ci metti molto più tempo.

Domanda: ma questo servizio sarà mica stato pensato per gli inguaribili disgraziati che riuscirebbero a perdersi anche nel pianerottolo del condominio? Un secondo, e ti stampi addirittura la foto del posto che devi raggiungere...mah.
Staremo mica esagerando?

LOST: un nuovo, incredibile spoiler!

Navigando per la rete, mi sono imbattuto in questo incredibile spoiler riguardante la nostra serie televisiva preferita, ovvero LOST; sono stato a lungo combattuto sul pubblicarlo o meno, ma alla fine ha prevalso la voglia di divulgare la conoscenza.

Ecco, dunque, l'ultimo e incredibile spoiler di LOST:

Davvero, una roba da non crederci; colpi di scena a ripetizione e sempre nuove emozioni, sull'isola di LOST...

Amichevole: Perugia-Catania 3-2

Ottimo risultato ottenuto dal Perugia di Indiani e Covarelli nella prima amichevole "di lusso" stagionale: nel debutto dei grifoni al Curi, domenica 3 agosto, arriva una prestigiosa vittoria per 3-2 contro il Catania (serie A) di Walter Zenga.

I marcatori: nel primo tempo Ercolano (2°), De Giorgio (23°) per il Perugia, Martinez (5°) e Dica (32°) per il Catania; nella ripresa decide la rete di Campagnacci (43°).

Il Perugia è sceso in campo con questa formazione: Benassi, Minieri, Cherubini ,Passiglia, Cudini, Accursi, Ercolano, Mezavilla, De Giorgio, Mazzeo e Cutolo.

1.8.08

Sei come Zambor 2

Incredibile quanto sia grande l'iNIoranza di alcune persone.
Incredibile come, in quelle stesse persone, questa inenarrabile iNIoranza sia addirittura inferiore alla loro loquacità e perseveranza nel continuare a fracassarti le gonadi.

Così, quando guardandoli negli occhi, dici loro:

"Sei come Zambor 2"

...non ti capiscono, ma se ti va bene la smettono di importunarti.

Saints Row 2: i Diari di Sviluppo di...Tera Patrick


Ecco svelato l'arcano: la nota pornostar statunitense Tera Patrick sta collaborando con THQ in qualità di "presentatrice" dei Diari di Sviluppo del gioco Saints Row 2.

Il primo filmato rilasciato già lascia intuire dove andremo a parare nei prossimi giorni: la buona (anzi, bona) Tera Patrick descrive i motivi che l'hanno spinta a collaborare alla realizzazione del gioco, improvvisando quello che a tutti gli effetti è uno spogliarello in piena regola. Attendiamo con ansia i prossimi filmati.

Interessanti alcune sue dichiarazioni, che suonano più o meno così: "dalla prima volta che ho preso in mano Saints Row 2 ho sempre desiderato essere parte di questo progetto"; "...bollenti combattimenti corpo a corpo"; infine "ho capito che era la mia opportunità...dopotutto sono la migliore, nel concludere i lavori".
Su questo non ci sono dubbi, Tera. Proprio no.
Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget