29.11.06

Vado in Argentina


Come dice sempre un mio caro amico, mollo tutto e me ne vado in Argentina.
Cercherei una bella tenuta, aggiornerei il mio guardaroba, e...uffa. Finalmente respirerei un po' di aria pulita, e porca miseria la respirerei tanto forte da farla entrare per bene fin nel cervello, per rinfrescarlo.
Non sarebbe una fuga, no; e nemmeno una resa, pfui.
Una vacanza, forse.
Di quelle che parti, e stop. Chiuso baracca. Niente soprese, ne' dubbi. Di quelle che ti ritrovi a scoprir la realtà delle cose.
Di quelle che ti ritrovi, e basta.

Ci andrei a nuoto.
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget