27.9.13

Il mistero misterioso della pubblicità condominiale

La pubblicità condominiale: quella cosa per la quale esiste un pratico contenitore ad essa dedicato, ma che a causa dell'estrema perizia degli addetti alla sua distribuzione finisce sempre per motivi che restano oscuri alla razza umana nelle cassette che invece dovrebbero essere deputate a ricevere esclusivamente la normale posta (roba che a volte ti viene la voglia di regidere una bella blacklist di tutte le aziende che, appunto per troppa perizia, ti sono finite in mezzo alla posta invece di restarsene nell'immon...nel contenitore dedicato alla pubblicità).

Ma il mistero veramente misterioso a proposito della pubblicità condominiale è la sua tendenza a rimaterializzarsi all'interno della tua cassetta della posta, dopo che avevi provveduto a liberarti di tale cartaccia indesiderata: capita infatti di togliere un volantino pubblicitario la mattina, e di ritrovarlo ancora nella cassetta della posta il pomeriggio. Uguale uguale. Roba - appunto - che all'inizio ti viene da pensare al mistero misterioso della materializzazione dei volantini pubblicitari dal nulla, e quasi quasi finisci per credere anche alla storia della moltiplicazione dei pani e dei pesci.

Poi ti accorgi che, se è vero come è vero che il volantino pubblicitario che avevi tolto dalla tua cassetta della posta si è rimaterializzato come per magia all'interno della suddetta cassetta della posta, è altrettanto vero che il medesimo voltantino si è viceversa smaterializzato da una ed una sola delle cassette della posta degli altri condomini. E allora più che alla moltiplicazione dei pani e dei pesci ti viene da riflettere un attimo sulle addizioni (tipo 2 + 2), per ritrovarti infine a credere alla storia della moltiplicazione delle bestemmie.

Evviva la pubblicità condom anale.
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget