19.9.11

Fenomeni al Curi (Copyright Arintignamo)

Alla fine il risultato del posticipo del campionato di Lega Pro, Seconda Divisione Girone B, vede il Perugia di Mister Battistini battere 2 - 1 la Paganese, con le reti arrivate nella ripresa di bomber Clemente (Dio l'abbia in gloria) e Romano Tozzi Borsoi, entrato in campo solo 3 minuti prima. La Paganese era passata in vantaggio (immeritatamente) alla fine del primo tempo con una rovesciata (una delle 857 tentate nell'intera partita) del suo attaccante Orlando.

Il vero protagonista della partita, per omaggiare il quale rubo l'idea "Fenomeni al Curi" agli amici di Arintignamo, è però l'arbitro Rocca di Vibo Valentia, che assegna 2-rigori-2 alla Paganese su palle spizzate...di petto dai difensori del Grifo. Nella prima occasione la terna arbitrale torna fortunatamente sui suoi passi e non concede il rigore agli ospiti. Nella seconda occasione, invece, è il giocatore Scarpa della Paganese a tirare il rigore sulla traversa.

Insomma, un bel papocchio che accende gli animi e porta anche alla disgraziata espulsione di Zanchi che, probabilmente innervosito (ma non giustificato!), finisce la sua partita dopo 18 minuti (era subentrato ad un ottimo Margarita) lasciando in 10 i suoi compagni negli ultimi 5 minuti della gara. Forse un posticipo trasmesso in diretta su Raisport 1 meritava una direzione di gara di caratura differente. Ma forse.

Posta un commento
Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget