13.10.09

Non si vive di solo pane

Dice il saggio: non si vive di solo pane.

Però, diamine, è anche vero che con un bel pezzo di pane ti sfami alla grande, e senza eccessive difficoltà nella gestione del pasto...per dire: c'è un mio collega che ha un conto aperto con le insalate, le quali tutti i giorni durante la pausa pranzo vanno ad imbrattare i suoi indumenti. Con un pezzo di pane la cosa più fastidiosa che ti può capitare è di disperdere qualche briciola nell'ambiente, capirai che dramma.

Eppure...

Eppure che due palle, andare avanti a pane tutti i santi giorni. Prima o poi arriva il giorno che ti ritrovi a pensare: oggi ho proprio voglia di mangiarmi una bella insalata di lasagne (prendi 200-300 gr di lasagne, le tagli a cubetti e poi le condisci con olio extravergine di oliva e aceto); poi rifletti un attimo, e solo a figurarti di lasagne, sughi di pomodoro, ragù, besciamella, formaggi et quant'altro occorra per preparare il tuo bel piattino sei già lì col tuo tozzo di pane in bocca, felice come un bimbo.

Insomma, la voglia c'è ma manca la volontà. E chiedete al saggio se questa lui l'ha capita.
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget