3.2.07

Fermiamoli


Fermiamoli.
Questa è la prima cosa che mi viene in mente.
Facciamoci venire una bella idea.
Come prima cosa, direi di squalificare il campo del Catania fino al termine della stagione; e non ditemi che per il gesto di pochi così finirebbero per pagare tutti.

  • primo: quello è stato il gesto di molti; una guerriglia vergognosa.

  • secondo: determinati individui vanno emarginati (dalla parte "sana" del tifo), controllati (dall'intera società), messi-al-gabbio (al primo accenno di...raffreddore). Se non si è stati in grado di farlo, sarà necessario esser pronti a rispondere delle loro azioni.


    Come dovrebbero rispondere la Lega Calcio, la Federazione, il Coni, lo stesso Stato Italiano, di fronte ad una situazione di questo tipo?
    Fermando quattro minorenni?
    Bloccando i campionati per una-due settimane?
    Multando la società?
    Con un minuto di silenzio prima delle partite?
    Ma non raccontiamoci palle.
    Siccome moltissime persone sfruttano l'evento calcistico per rendersi protagoniste di una enorme varietà di crimini, togliamo loro il calcio.
    E' una soluzione semplicissima. Senza sbattimenti, senza dover perdere tempo a separare il grano dal loglio.
    Una bella soluzione drastica, porcaputtana, che faccia riflettere! Eh, quante storie!...
    Stavolta è successo a Catania: bene; togliamo il calcio a Catania.
    Succederà a Milano? Toglieremmo il calcio a Milano.
    A Varese? Toglieremmo il calcio a Varese.
    A Peugia? Toglieremmo il calcio a Perugia.
    A Salerno? Toglieremmo il calcio a Salerno.
    A Mantova? Toglieremmo il calcio a Mantova.
    Altrove? Togliamo di mezzo il calcio.
  • Posta un commento
    Related Posts with Thumbnails
    Si è verificato un errore nel gadget