19.12.14

Le belle recensioni di Google Play - 3

Torna la rubrica dedicata alle bassezze più infime dell'essere umano, "Le belle recensioni di Google Play": questa volta non si parla di videogiuochi come al solito, ma di musica. Questa volta, a meritarsi la gogna, è una ed una sola recensione. Prestigio.

Siamo ovviamente sempre su Google Play, la piattaforma dedicata al mondo Android dove è possibile scaricare (aggratis o pagando, meglio aggratis) applicazioni, giochini, film, musica, caffè d'orzo e prestazioni sessuali. Capitavo quasi casualmente sulla pagina del disco realizzato dal dinamico trio Fabi - Silvestri - Gazzè e intitolato "Il padrone della festa", e restavo di stucco non per un barbatrucco ma per la notevolissima percentuale di utenti che avevano recensito l'opera con il massimo dei voti: 5 stelle.

Poi - me tapino - come al solito iniziavo a frugare tra i rifiut...ehm...tra le recensioni, ed ecco che capitavo su una delle 3 (su un totale di 128) che andavano a stroncare il disco del dinamico trio con il voto minimo, ovvero una sola stellina. Ve la riporto, utilizzando come al solito un nome di fantasia:

Giuseppo Nataloni
voto: 1 stellina scamuffa
titolo: Odio le canzoni che costano
svolgimento: La canzone e bella ma odio le canzoni oche costano sarebbe bello se si potrebbe scaricare sul cellulare gratis.

Tre minuti di silenzio: uno per la musica, uno per i musicisti e l'ultimo per la lingua italiana.

Il padrone della festa smetterebbe di fare musica, se badasse solo alla gggente e non alla passione.

Posta un commento
Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget