25.4.12

Il Perugia promosso in Prima Divisione!

Il Perugia centra la seconda promozione consecutiva, e approda con due turni di anticipo in Prima Divisione!

Decisiva la bella vittoria per 1-3 sul campo del Fano, che era passato in vantaggio con la rete dell'ex Enrico Bartolini; ci pensavano poi Balistreri e Ferri Marini (doppietta per lui, che era subentrato all'infortunato Daniel Margarita) a regalare vittoria e promozione ai Grifoni di Mister Battistini.

A due giornate dal termine del campionato il distacco dalla terza classificata (che non mi ricordo chi sia...) è di 8 punti: incolmabile, come la gioia che sono sicuro starà invadendo il centro di Perugia in questi istanti (quanto vorrei esserci!).

[AGGIORNAMENTO] Santopadre avrebbe rilasciato la seguente dichiarazione: "Devo parlare col Mister per preparare la partita di Lamezia perchè io voglio arrivare primo, mi darebbe enormemente fastidio lasciare la vittoria del campionato al Catanzaro, io voglio arrivare primo".

[AGGIORNAMENTO] Secondo voci ancora non confermate Arcipreti avrebbe anticipato che questa sera alle ore 20:00 i giocatori e lo staff saranno in piazza IV Novembre per festeggiare insieme ai tifosi.


C1 SIAMO!!! FORZA GRIFOOO!!!

22.4.12

Gli ultras condannano il Genoa

I padroni di 'stocalcio.

34a giornata della Serie A, a Genova il Genoa - in piena lotta salvezza - è sotto 0-4 contro il Siena a causa delle reti di Brienza, Destro, ancora Brienza e Giorgi.

Dopo la quarta rete degli ospiti gli ultras della squadra rossoblu iniziano un lancio di fumogeni, e la partita viene temporaneamente sospesa. La farsa continua: gli ultras della curva nord si spostano dal settore loro riservato alla parte centrale dei distinti, continuando un lancio di petardi e fumogeni. L'arbitro parla con i capitani delle squadre per capire cosa fare.

Lo "spettacolo" offerto dagli ultras genoani però è ben lungi dall'essere concluso: chiedono infatti che i giocatori del Genoa si tolgano le maglie e le consegnino loro; i giocatori eseguono, si tolgono le maglie e le consegnano a Marco Rossi, che si avvicina ai tifosi. Intanto alcuni giocatori rossoblu sono in lacrime, mentre il resto dello stadio va svuotandosi. La partita, dopo ben quaranta minuti di sospensione, ricomincia; nel frattempo il Lecce, diretto concorrente del Genoa nella lotta per non retrocedere, ha pareggiato all'Olimpico contro la Lazio per 1-1.

Da quanto successo si possono evincere le seguenti verità:

- i tifosi "normali" per entrare allo stadio devono sottoporsi a controlli e perquisizioni di ogni tipo; gli ultras invece no, visto che riescono a portare all'interno dello stadio fumogeni, petardi e quant'altro;

- il vero proprietario del Genoa non è Enrico Preziosi, sono gli ultras: fossi in Enrico Preziosi, mi leverei immediatamente dai coglioni e lascerei la società in mano a questa gente;

- gli ultras possono chiedere la sospensione di una partita di calcio di Serie A;

- gli ultras possono chiedere ai giocatori della squadra per la quale fanno il tifo di togliersi le maglie e consegnarle loro;

- se ai giocatori del Genoa succedono cose di questo genere (essere obbligati dagli ultras a levarsi la maglia) quando sono allo stadio, è molto probabile che tra i carrugi della città possa succedere anche di peggio: fossi un calciatore, eviterei come la peste di andare a giocare nel Genoa.

- grazie agli ultras del Genoa, l'Italia del calcio ha fatto l'ennesima figura di merda a livello europeo;

- il Genoa, che molto probabilmente subirà gravi conseguenze da quanto accaduto oggi, finirà in serie B non solo a causa degli errori della società e dei risultati ottenuti sul campo dalla squadra, ma anche grazie all'operato degli ultras rossoblu;

Gli ultras, i padroni di 'stocalcio. Altro che la tessera del tifoso, bisognerebbe rendere obbligatorio un bell'esame del QI.

21.4.12

Erano solo gare di burlesque

"Erano solo gare di burlesque".

Nooo, davvero? Ah cazzo, e noi che avevamo pensato male...allora è tutto a posto. Già. Sisi, erano solo gare di burlesque. Certo. Tutto a posto.

Non poteva venire nulla di buono da una cosa che ha un nome francese.

17.4.12

Disponibile la patch per la Enhanced Edition di The Witcher 2

Come annunciato alcuni giorni fa, in occasione dell'uscita della versione per Xbox 360 del gioco è disponibile da oggi la patch che aggiorna la versione PC di The Witcher 2: Assassins of Kings alla Enhanced Edition - ovviamente per utilizzare tale patch è necessario possedere già la versione standard del gioco.

A quanto pare c'è qualche piccolo intoppo sia con il Pre Downloader che con la procedura di aggiornamento automatico da installer, che segnala la presenza della patch 2.1 senza però iniziare automaticamente alcun aggiornamento. Chi nei giorni scorsi avesse utilizzato il Pre Downloader per iniziare a scaricare la patch da 10,27 GB ed avesse riscontrato oggi problemi nell'aggiornamento, o non sappia come installare la patch per ottenere The Witcher 2: Assassins of Kings - Enhanced Edition, dovrebbe seguire le seguenti istruzioni...io ho risolto i miei problemi proprio in questo modo.

Come prima cosa, evitate di lanciare l'eseguibile del gioco e restarvene a contemplarlo per lunghi, inutili minuti in attesa che accada qualcosa; controllate invece di avere nella cartella Documenti\Witcher 2\Downloads il file patch2_1, e lanciatelo; così facendo, potrete finalmente gustarvi l'avvio del Pre Downloader il quale con somma gioia provvederà a scaricare gli ultimi files mancanti della patch.

Lanciando l'installazione della sudata patch, però, sarà possibile riscontrare il seguente errore:

C:\The Witcher 2\CookedPc\pack0.dzip
an error occured while trying to copy a file:
the source is corrupted

a quanto pare vi è un problema con alcuni dei files scaricati tramite il Pre Downloader nei giorni precedenti l'uscita del gioco, che sembrerebbero essere corrotti: per ovviare bisogna semplicemente scaricare manualmente il file Part 1 ed il file Part 2, sostituirli ai files omonimi contenuti nella propria cartella di download e riavviare l'installazione della patch. Un po' di tribolazioni che mi sento di concedere con gioia a CD Project Red, vista la qualità dei loro prodotti e l'impegno profuso per migliorarli costantemente ed in maniera gratuita!

Una nota in conclusione: ricordo che sempre da oggi i possessori della versione standard di The Witcher 2: Assassins of Kings per PC possono riscattare su Gog.com la propria copia digitale di The Witcher 2: Assassins of Kings - Enhanced Edition (link).


16.4.12

Videogiochi novità: Ass Effect 2

Ass Effect 2 by ~Porrskadad on deviantART

Non so voi, ma io un Ass Effect 2 prodotto da Erotic Arts lo giocherei volentieri. Nel contempo mi chiedo quanto tempo dureranno su Deviantart le belle immagini realizzate dal buon Porrskadad...

11.4.12

Mass Effect 3: disponibile il pacchetto Recrudescenza

"Sferra il tuo contrattacco! L'Espansione multigiocatore Recrudescenza aggiunge due nuove mappe ambientate in una diga idroelettrica e una base lunare. Nei pacchetti dei rinforzi troverai tre armi uniche e quattro oggetti mai visti prima d'ora, oltre alla possibilità di impersonare un guerriero krogan, una Justicar asari, un Batarian o un Geth."

Ho riportato paro-paro la descrizione del pacchetto Recrudescenza, disponibile da oggi sulla simpatica piattaforma Origin (e suppongo anche su PSN e Live): trattasi di un goloso (...) pacchetto gratuito per la golosa (...) modalità multiplayer di Mass Effect 3 del quale potrete osservare un goloso (...) trailer a questo indirizzo.

Colgo l'occasione (la golosa occasione) per una breve riflessione su Mass Effect 3, riflessione che non potrà in ogni caso non esser figlia dell'allegra avventura che mi è capitata con questo giochillo (quindi, è altamente probabile che io sia prevenuto). Probabilmente verso la fine del gioco - che io ancora non ho visto - la situazione migliora (viste le critiche piovute su Bioware a proposito proprio del finale del gioco, non ci giurerei!), ma per il momento a deludermi profondamente è stata proprio la tanto lodata narrazione: ero preparato ad un gameplay che lasciava definitivamente da parte ogni velleità gdr per virare verso gli fps, ma mi aspettavo qualcosa di meglio dagli sceneggiatori canadesi.

La vicenda sembra una sorta di celo-celo-manca, con sullo sfondo una guerra galattica per la sopravvivenza che si trascina missione dopo missione: sulla scena compaiono e scompaiono (il celo-celo-manca dipende in gran parte dall'esito della missione suicida di Mass Effect 2) parecchi dei personaggi che il giocatore ha avuto modo di incontrare nei due precedenti capitoli della saga, ma stavolta nessuno di loro sembra essere in grado di lasciare il segno. E' come se i vari Garrus, Liara & Soci si limitassero ad interpretare un ruolo stereotipato, che non coinvolge come mi sarei aspettato.

Il fatto poi di costringere il giocatore a due belle passeggiate di salute sulla Normandy e sulla Cittadella dopo ogni missione, così da verificare eventuali novità o avviare nuove conversazioni con i (pochi) personaggi presenti nelle mappe mi lascia perplesso: da un lato tenti di semplificare all'osso il gioco, tanto che arrivi ad indicare sulle mappe dove sono e chi sono i png coi quali è possibile interagire, e dall'altro mi costringi ad andarmi a cercare - come una vecchia betonica - eventuali nuovi spunti di conversazione che aggiungano dettagli alla vicenda, rendendo di fatto farraginoso il procedere della storia (a meno di fregarsene del tutto, correndo come forsennati tra una missione e l'altra)?

Se è vero che Mass Effect 3 non è più un  gioco di ruolo, si potrebbe quasi dire che in alcuni momenti è diventato una brutta avventura grafica. Il pacchetto multiplayer Recrudescenza (210 MB, se non erro), che arriva nel medesimo giorno in cui arriva anche il Pre Downloader per scaricare la patch (10,27 GB, se non erro) di The Witcher 2: Assassins of Kings - Enhanced Edition, non migliora certo la situazione...


Ne sentivamo la mancanza.

The Witcher 2: disponibile il Pre Downloader per la mega patch

Come annunciato alcuni giorni fa, è disponibile da oggi il Pre Downloader per scaricare la patch di aggiornamento di The Witcher 2: Assassins of Kings - Enhanced Edition; in occasione dell'uscita della versione Xbox 360 del gioco, infatti, anche la versione PC godrà delle aggiunte e dei miglioramenti apportati alla versione console.

Il file, pesante 10,27 GB, permetterà a tutti i felici possessori del gioco (ovviamente, parlo della versione PC) di pre-scaricare già a partire dalla giornata odierna circa il 95% del malloppone che, il 17 aprile prossimo, permetterà di aggiornare - una volta scaricati anche gli ultimi mega - il capolavoro di CD Project RED anche su PC...e tutto questo gratuitamente. A quanto pare il Pre Downloader scarica una serie di pacchetti da 286 MB, e in caso di chiusura e riavvio dell'applicazione il download ricomincia dall'ultimo pacchetto incompleto; il pacchetto principale TW2EE_Patch-1.bin è molto probabilmente quello destinato al rilascio il 17 aprile, visto che nella cartella con i preziosi contenuti già scaricati il primo file che vedo è TW2EE_Patch-2.bin.

Ho come la vaga impressione che dal 17 aprile non ci sarà Mass Effect 3, o The Elder Scrolls V: Skyrim, o (inserire nome di gioco di ruolo a caso) che tengano: un secondo giro con Geralt di Rivia non lo si nega a nessuno.

The Witcher 2: Assassins of Kings - Enhanced Edition Pre Downloader: link download


E io ti aggiorno il gioco gratis: alla faccia di (aggiungere una software house a caso).

7.4.12

Tò, Amauri ne ha fatta una giusta

Serie A, 31a giornata - La corazzata viola espugna lo stadio di San Siro battendo il Milan (reduce dall'impresa di Barcellona, dove aveva preso solo 3 pere dai blaugrana di Messi) per 2-1. Da sottolineare che la rete della vittoria della Fiorentina è stata segnata da Amauri, che finalmente ha dimostrato di poter essere utile alla causa...juventina.

Milan - Fiorentina 1-2
31° PT Ibrahimovic
2° ST Jovetic
44° ST Amauri

Juve: alla fine Amauri ne ha fatta una giusta.

6.4.12

FARA3: domenica 17 giugno il torneo 3 vs 3 al Parco Faraforni

Domenica 17 giugno 2012, Vedano Olona, Parco Faraforni: si rinnova l'appuntamento per tutti gli appassionati di basket e per i cestisti vogliosi di sfide 3 vs 3! La società Aurora Boosters organizza FARA 3, la 4a edizione di un torneo che trasformerà Vedano Olona nel più grande playground del Varesotto.

Il torneo è patrocinato dal Comune di Vedano Olona e, grazie alla partnership con la Federazione Italiana Streetball, i vincitori potranno partecipare alle finali nazionali in programma a Rimini. Ecco le caratteristiche salienti di FARA 3:

16 squadre partecipanti;
4 giocatori per squadra;
punto ristoro per gli atleti;
musica a go go;

Il costo dell'iscrizione è di soli 5€ per giocatore; altre preziose informazioni possono essere reperite su Sportvedano.com, mentre a questo indirizzo è disponibile il form per l'iscrizione; non starò a ripetere che, se non mi fossi giocato i legamenti della caviglia destra nel fatidico 2006, non esiterei ad iscrivermi!

Info-line: Luca 328/1189355, Ale 392/8187158.

Anche quest'anno, devo ammettere che la locandina è molto bella!  :P

5.4.12

Novità per The Witcher 2: Assassins of Kings - Enhanced Edition

The Witcher 2: Assassins of Kings - Enhanced Edition è in arrivo il 17 aprile su Xbox 360 (dove il brand fa il suo esordio) e su PC; chi possedesse già il gioco su PC potrà scaricare gratuitamente i 10 GB di update e, cosa ancora più importante, potrà pre-scaricare questo mastodontico aggiornamento a partire dall'11 aprile. Per maggiori informazioni, è possibile visitare il sito thewitcher.com.

La notizia è stata data durante la Cd Project RED Group Spring Conference.

[AGGIORNAMENTO] Il regalo promesso dagli sviluppatori a tutti i felici possessori del gioco - ovviamente nella versione PC - è nientepopodimenoche la versione digitale di The Witcher 2: Assassins of Kings che sarà riscattabile direttamente su su gog.com sempre a partire dal 17 aprile.



Layne Staley, 10 anni dalla morte

10 anni, sono già passati 10 anni e non te ne sei accorto.

10 anni da quel giorno in cui tua sorella, rientrando a casa, ti diceva che si, le pareva che fosse morto il cantante di quel gruppo che tu ascoltavi...come si chiamavano? Gli Alice in Chains, già, e lui Layne qualcosa. Layne Staley, porca puttana, era morto lui e - pensavi - erano morti anche gli Alice in Chains.

Ti chiedevi: e adesso una voce così dove vai a trovarla? Tu provavi ad imitarlo, in quelle serate alcooliche durante le quali ti ritrovavi a suonare con amici che ormai non vedi da un pezzo, amici che ti prendevano in giro perchè finivi semplicemente per miagolare le varie Rooster, Man in the Box, Nutshell, Down in a Hole, Would?, Don't Follow (che bella!)...quanta nostalgia.

Quanta nostalgia!

Inseguiamo verità stampate male
Affrontiamo in sentiero del tempo
Eppure combatto
Eppure combatto
Questa battaglia tutto solo
Nessuno con cui piangere
Nessun posto da poter chiamare casa
Derubato del mio dono segreto
La mia intimità è violata
Eppure mi ritrovo
Eppure mi ritrovo
A pensare e pensare
Se non posso essere mio
Meglio sarebbe essere morto

Layne Staley (22 agosto 1967, 5 aprile 2002)

4.4.12

Perugia-Milazzo 2-1: il servizio di Umbriatv.com


2° PT Scalzone (MI)
6° ST Balistreri
49° ST Borghetti

Il Milan sfiora l'impresa a Barcellona

Il Milan sfiora l'impresa a Barcellona, dove nel ritorno dei quarti di finale di Champions League prende 3 pere e se ne torna a casa con una sconfitta per 3-1 contro i marziani allenati da Peppino Guardiola; Messi, che all'andata era stato perculato perchè non era riuscito a metterla in quel posto ad Abbiati, al Camp Nou ne infila due (su rigore) alla squadra allenata da Silv...ehm...Massimiliano Allegri; di Iniesta il 3° goal del catalani, mentre Edson Arantes do Nocerinho aveva temporaneamente rimesso in piedi la baracca rossonera mettendo a segno la rete dell'1-1.

Ora il Milan, per passare il turno, deve semplicemente inventare una macchina del tempo, tornare alla gara d'andata e cercare di segnare due golletti invece di festeggiare per uno 0-0 casalingo.

Ibra: ancora decisivo in Champions League.

1.4.12

Mass Effect 3: Dalle Ceneri...del buongusto

800 punti, o 10 €: tanto costa il DLC "Dalle Ceneri" di Mass Effect 3 se non siete tra i fortunati possessori dell'introvabile N7 Collector's Edition del gioco, che già lo comprende.

Il piccolo dettaglio che mi lascia perplesso non è tanto il fatto che già al day one sia disponibile sul mercato il solito contenuto aggiuntivo a pagamento, contenuto che dunque avrebbe eventualmente potuto trovare posto già nel disco di gioco, ma che questa volta il protagonista del DLC non sia l'inutile Zaeed Massani di Mass Effect 2, ma - senza eccedere negli spoiler - nientepopodimeno che l'unico Protean ancora in vita nel tormentato universo creato da Bioware.

Piccolo riassunto per chi non abbia mai messo le manine pacioccose su qualcuno dei tre capitoli che compongono la trilogia di Mass Effect: fin dal primo gioco (ovvero quando Mass Effect era ancora un gioco di ruolo, pensa te!) sentiamo parlare di questi Protean, antichissima razza ormai estinta che ha lasciato vestigia della propria gloria in tutto l'universo, prima di scomparire nel nulla; uno dei personaggi "arruolabili" (...e circuibili) dal giocatore, l'asari Liara T'Soni, addirittura è una appassionata studiosa di questa misteriosa razza, che - lo si scoprirà giocando - si trovò a suo tempo ad affrontare il medesimo nemico che - nel terzo capitolo - torna nuovamente a minacciare l'esistenza stessa della vita organica nell'universo.

Ora che finalmente arriva sul mercato il terzo capitolo, quello che conclude la saga, il giocatore medio non si sarebbe certo aspettato di dover pagare altri 10 € (o 800 punti) per poter conoscere qualche dettaglio in più su questi benedetti Protean, e per poter arruolare tra le proprie fila l'ultimo rappresentante della loro razza. La sensazione è che, per rispetto verso gli appassionati, un contenuto del genere avrebbe dovuto essere già compreso nel gioco completo; in ogni caso, e senza tirare in ballo il rispetto verso il cliente (che non esiste), anche dal punto di vista del marketing questa non mi sembra sia stata una scelta brillante: aver tolto un personaggio tanto significativo dal gioco completo sicuramente non renderà più simpatici i DLC al grande pubblico...

Per fare un paragone nemmeno troppo campato per aria, è un po' come se, in FIFA, io volessi giocare con il Milan ma, per poter schierare in campo il buon Zlatan Ibrahimovic, dovessi acquistare un DLC apposito...ma lo scrivo a bassa voce, hai visto mai che ad Electronic Arts piaccia l'idea.

"Cazzo guardi?!"

Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget