21.9.10

Sia come sia

Sandra Mondaini

A 79 anni, e qualche mese dopo suo marito, oggi se n'è andata anche Sandra Mondaini; in un modo o nell'altro, credo che certi legami siano destinati a proseguire anche quando la morte di una delle due persone sembra averli irrimediabilmente interrotti.

Per coloro che credono nel dio cristiano, nel paradiso, la vita prosegue anche dopo la morte del corpo terreno, e dunque sarà facile immaginare ora Sandra e Raimondo di nuovo riuniti. Perlomeno, nell'immaginario collettivo-cristiano e per quel poco che ne capisco io, la faccenda dovrebbe presentarsi più o meno in questi termini.

Per tutti quelli che, invece, credono che la presente sia soltanto una delle tante vite che la scintilla umana è destinata ad attraversare nel corso dell'infinito turbinio di nascite, morti e rinascite, credo sia facile pensare al fatto (si, fatto) che Sandra e Raimondo saranno destinati ad incontrarsi nuovamente, con altri nomi ed in altri tempi, in altri paesi. In un'altra vita.

Sia come sia, in un modo o nell'altro, Sandra e Raimondo mancheranno a tutti noi, ma son sicuro che non dovranno patire la mancanza l'uno dell'altra. Non più. E la cosa mi da gioia.

17.9.10

WRC FIA World Rally Championship: arriva la demo

Black Bean Games ha annunciato che a partire da oggi i possessori di un account "Gold" di Xbox Live potranno mettere le mani sull'attesa versione demo di WRC FIA World Rally Championship, il videogioco ufficiale del Campionato mondiale rally 2010 realizzato dall'italianissima Milestone; il demo di WRC FIA World Rally Championship per PC e per gli utenti Xbox 360 "Silver" sarà invece disponibile dal 24 settembre, mentre il demo nella versione per PlayStation 3 sarà disponibile dal 29 settembre prossimo.

Accendi il motore e assapora il brivido di vestire i panni di alcuni tra i più grandi piloti del mondo, tra cui il sei volte Campione del Mondo Sebastien Loeb che corre per il Citroën Total World Rally Team e il pilota Mikko Hirvonen del BP Ford Abu Dhabi World Rally Team, secondo classificato nel campionato 2009.

Ricorda queste date e preparati a mettere alla prova le tua abilità. WRC Fia World Rally Championship è l'unico videogioco a contenere in esclusiva il Campionato WRC 2010 con i veri piloti, le auto e i tracciati della stagione in corso. WRC FIA World Rally Champiosnhip sarà disponibile nei formati Microsoft Xbox 360, PlayStation 3 e PC dall'8 ottobre.


16.9.10

My life is blue

I colori sono folli di energia,
ma incapaci di profondità.
La profondità la troviamo nel blu
se lo lasciamo agire in qualsiasi forma su di noi.
La vocazione del blu alla profondità è così forte
che proprio nelle gradazioni più profonde diviene più
intensa e intima.
Più il blu è profondo e più richiama l'idea di infinito
suscitando la nostalgia della purezza e del soprannaturale.
Più è chiaro, meno è eloquente,
fino a giungere a una quiete silenziosa:
blu è il colore del cuore della rosa bianca.

M. Lodola

15.9.10

Sono arrivati i Tattoons

Sono arrivati i Tattoons, i fumetti ideati per la e-generazione.

Se una volta si sfogliavano di nascosto sotto le coperte, adesso sono i genitori a downloadarli gratis dal web per i ragazzi. Creati dagli autori di BastardiDentro.it, i Tattoons vengono da un altro pianeta e hanno uno straordinario segreto: masticano bubble gum e usano tatuaggi colorati per acquisire superpoteri. Con un'operazione articolata, le esilaranti storie dei Tattoons contagiano tutti i media. Il primo passo? Scegliere le bubble gum Tattoons (prodotte da Perfetti Van Melle): in ogni confezione c'è un nuovo tatuaggio, per “trasformarsi” in supereroi, finché dura il gusto delle bubble gum. Poi tutti sul sito Tattoons.it a scaricare gratis le storie, i giochi da stampare e costruire insieme, la soundtrack in mp3.

L'avventura continua anche con i quaderni per la scuola e i diari (Franco Panini Scuola), gli unici del genere con fumetti originali all'interno, per vivere un super-anno da ricordare. Con oltre 150.000 download del primo numero i Tattoons aprono in grande stile le nuove frontiere dei fumetti per bambini.

La prima cosa bella...non ha prezzo


Un vecchietto che, la mattina alle 7:00 precise, ti fischietta sotto al balcone della camera da letto "La prima cosa bella" (extended version) di Nicola di Bari...non ha prezzo.

11.9.10

I'm not afraid

11 settembre - per tutti quelli che hanno dimenticato

10.9.10

Raul Ornavasso


Ma se questa sera Raul Cremona si esibisce a Ornavasso*, allora Raul Ornavasso si esibisce a Cremona???

* = alla Festa della Madonna del Boden.

8.9.10

Alice In Chains with The Messina's Symphony - I Stay Away ( Benaroya Hall 2007)



Ma perchè William DuVall non cantava così nel nuovo album? Paura di sembrare solo...una copia? Mistero.

7.9.10

Mass Effect 2: se Lair of the Shadow Broker non si installa (PC)...

Lair of the Shadow Broker non si installa? Un problema inaspettato tiene lontani gli appassionati PC dal gustarsi il ritorno sulle scene di Mass Effect 2 di Liara T'Soni: non preoccupatevi, a quanto pare siete (siamo) in buona compagnia. Come ho avuto modo di sperimentare io stesso (...), e come stanno segnalando parecchi utenti sul forum ufficiale di Bioware, il file di installazione del DLC rilasciato nella giornata di oggi non è infatti funzionante. Avviando l'eseguibile da 1,5 GB compare per una frazione di secondo una console di comando, e non succede nient'altro: speriamo che il problema venga risolto quanto prima. Che l'Ombra abbia hackerato il Cerberus Network per evitare di essere rintracciato?...

Sarà ovviamente necessario riscaricare nuovamente il file di installazione del DLC. Se questa sera proprio non potete fare a meno di giocare un DLC "made in Bioware" potete sempre ripiegare sulla caccia alla streghe che conclude la vicenda di Dragon Age: Origins; il DLC intitolato Witch Hunt è stato rilasciato oggi, e anche se non ho ancora provato ad avviarlo sono piuttosto ottimista...

Problemi di installazione per l'ultimo DLC di Mass Effect 2

5.9.10

Con WRC, il videogioco ufficiale del FIA World Rally Championship, risorge l'era del Gruppo B

WRC FIA World Rally Championship, il videogioco ufficiale del FIA World Rally Championship 2010, sviluppato da Milestone e pubblicato da Black Bean Games, offrirà a tutti gli appassionati di motori e racing game non solo l'opportunità di gareggiare come protagonista del WRC in tutte le classi con tutte le auto della stagione 2010, ma garantirà anche un contenuto esclusivo per ampliare ulteriormente il parco di autovetture disponibili.

Dalla data di uscita del titolo, prevista per l’8 ottobre su piattaforme PC, Xbox 360 e Playstation 3, sarà infatti scaricabile online un pacchetto aggiuntivo con i più gloriosi modelli di auto degli anni '80, provenienti dal leggendario periodo del Gruppo B. Le auto del Gruppo B sono state la forza dominante nel FIA World Rally Championship dal 1982 al 1987. Questo contenuto sarà disponibile per Xbox 360, PlayStation 3 attraverso il Marketplace di XboxLive e PlayStation Network, rispettivamente per 400 punti e 4,99 €. Anche la versione PC includerà questo DLC.

I piloti virtuali potranno scoprire e provare alcune delle più veloci, potenti e sofisticate auto da rally mai costruite: Peugeot 205 T 16, Lancia Delta S4, Ford RS200, Citroën BX4 TC e Renault R5 Maxi Turbo. Ciascuna di queste vetture avrà due differenti livree per un totale di 10 possibilità tra cui scegliere. Oltre a questi bolidi il parco vetture di WRC FIA World Rally Championship comprenderà altre 18 vetture:

WRC
Citroën C4 WRC
Ford Focus 09 WRC
Ford Focus 08 WRC
Subaru Impreza WRC 07

S-WRC
Abarth Grande Punto S2000
Ford Fiesta S2000
Škoda Fabia S2000
Peugeot 207 S2000

P-WRC
Subaru Impreza N4
Mitsubishi Lancer X
Mitsubishi Lancer IX

J-WRC
Suzuki Swift S1600
Citroën C2 S1600
Renault Clio R3
Honda Civic R3
Ford Fiesta R2
Citroën C2 R2
Suzuki Swift R2

Altre informazioni sono disponibili sul sito ufficiale del gioco e sul Blog di Milestone.

Renault R5 Maxi Turbo

Peugeot 205 T 16

Lancia Delta S4

Ford RS200

Citroën BX4 TC

Pioggia di DLC il 7 settembre [UPDATE]

Il 7 settembre 2010 è una data particolare per gli appassionati di videogiochi e di DLC: pare quasi che i capoccia dell'industria si siano dati appuntamento proprio quel giorno per rilasciare all'affamato pubblico videogiocante 3 contenuti scaricabili per 3 titoli differenti; se siete tra coloro che hanno apprezzato, divorato e finito Dragon Age: Origins, Mass Effect 2 e il recentissimo Mafia II, preparate il vostro salvadanaio perchè Bioware da una parte e 2K Games dall'altra hanno da proporre delle offerte che non potete (ehm) rifiutare. Ma andiamo con ordine.

Dragon Age: Origins Witch Hunt a quanto pare sarà l'ultima avventura aggiuntiva per il primo episodio della trilogia annunciata di Dragon Age: senza spoilerare nulla a nessuno, in questo DLC andremo a caccia della nostra vecchia conoscenza Morrigan; potremo dunque finalmente chiudere i conti con la strega e trovare le risposte alle domande rimaste in sospeso alla fine della campagna principale del gioco. E speriamo che ne valga la pena, in attesa di marzo 2011 e dell'uscita di Dragon Age II. The Witch Hunt sarà disponibile per PC, Xbox 360 e Playstation 3 a partire dal 7 settembre al costo di 560 BioWare Points, 560 MS Points, oppure $6.99 su PSN.

Morrigan torna in scena: botti in arrivo? Speriamo...

Bioware sembra godere nel riproporre ai videogiocatori contenuti aggiuntivi che prevedano il ritorno sulle scene di personaggi che abbiano vissuto una storia d'amore con il protagonista: se nel DLC di Dragon Age: Origins era Morrigan a (ri)farsi viva, in Mass Effect 2: Lair of the Shadow Broker è la volta dell'asari Liara T'Soni a ritornare prepotentemente nella vita del prode comandante Shepard. La scusa è rappresentata dalla solita caccia all'Ombra, la nuova ossessione della bella Liara. Lair of the Shadow Broker sarà ovviamente disponibile (dal 7 settembre) per PC e Xbox 360 al prezzo di 800 BioWare Points e 800 MS Points.
[UPDATE] Lair of the Shadow Broker non si installa? Non preoccupatevi, a quanto pare siete (siamo) in buona compagnia. Come ho avuto modo di sperimentare io stesso (...), e come stanno segnalando parecchi utenti PC (il problema riguarda questa versione) sul forum ufficiale di Bioware, il file di installazione del DLC rilasciato nella giornata di oggi non è infatti funzionante. Avviando l'eseguibile da 1,5 GB compare per una frazione di secondo una console di comando, e non succede nient'altro: speriamo che il problema venga risolto quanto prima.

Liara T'Soni torna protagonista: gli sarete restati fedeli, durante la campagna di Mass Effect 2?...

I ragazzi di 2K Czech hanno consegnato al pubblico il loro Mafia II appena il 27 agosto scorso, è già ecco che viene annunciato il secondo DLC del gioco (il primo, Made Man pack, comprendeva alcuni vestiti e alcune automobili): Mafia II: Jimmy's Vendetta avrà come protagonista il simpatico sicario professionista Jimmy (peccato non poter controllare ancora il buon Vito Scaletta), alle prese con una vendetta da consumare. Il DLC avrà un'anima prettamente arcade (leggi: gameplay a base di combo, punteggi e classifiche da scalare), conterà una trentina di missioni e sarà disponibile dal 7 settembre per Xbox 360 e Playstation 3 al prezzo di 800 MS Points, oppure $6.99 su PSN; lo attendiamo anche su PC, visto che il buon Jimmy faceva capolino, sigaretta in bocca e molotov pronta all'uso, sulla quarta di copertina dell'esaustivo (eufemismo...) manuale di gioco.

Agente 47?!?! No, Jimmy...

3.9.10

Atlus tranquillizza tutti

Dopo le recenti voci che l'avevano vista coinvolta in un riassetto di Index Holdings e in particolare sull'orlo della chiusura, Atlus tranquillizza tutti i suoi fan con una mailing list a firma Shinichi Suzuki, presidente e CEO di Atlus USA, che riporto qui sotto nella sua tranquillizzante chiarezza:


Come dire "mille di questi giochi, Atlus". Speriamo in bene.

2.9.10

Comunicato stampa del Consorzio per la Tutela del Palio di Siena

La vicenda è nota: in seguito alla divulgazione di un trailer dell'atteso Gran Turismo 5 (PlayStation 3) nel quale era rappresentata una gara di kart avente luogo a Siena, il Consorzio per la Tutela del Palio di Siena aveva protestato contro l'utilizzo, da parte di Sony e di Polyphony Digital Inc, dei simboli e delle bandiere collegate alle Contrade e al Palio, presenti nel gioco senza che alcuna autorizzazione fosse stata richiesta al Consorzio stesso.

La vicenda si è conclusa felicemente, con tutti i riferimenti prontamente rimossi da Sony da quella che sarà la versione "finale" del gioco, previsto in uscita il 2 novembre prossimo (ovviamente, in esclusiva PlayStation 3).

Ricevo, e volentieri pubblico, il comunicato stampa diramato dal Consorzio per la Tutela del Palio di Siena:

Il Consorzio per la tutela del Palio di Siena esprime soddisfazione e ringraziamento per il pronto interessamento e per il rispetto della Sony Computer Entertainment Europe Limited verso la questione sollevata dal Consorzio stesso per l’uso non autorizzato delle bandiere delle Contrade nel videogioco “Gran Turismo 5 - Go Karting Gameplay Footage”, ambientato a Siena in Piazza del Campo.

Prende atto inoltre con favore della determinazione della Sony di ritirare nell’immediato dal mercato ogni materiale promozionale contenente i riferimenti contestati e sui quali esistono diritti esclusivi delle Contrade e del Consorzio, nonché dell’impegno a rimuovere, dall’edizione del videogioco in commercio dal prossimo novembre, le bandiere e ogni altro riferimento alle Contrade e alla Festa senese.

Oltre che per il buon esito degli aspetti prettamente giuridici della vicenda, il Consorzio esprime soddisfazione in quanto le ragioni di fondo del proprio intervento, e cioè la tutela del Palio quale patrimonio storico e culturale della comunità senese, sono state comprese dalla Sony.

L’azione del Consorzio è infatti sempre tesa a verificare che le licenze per la riproduzione di simboli del Palio siano legate a finalità compenetrate nel contesto della tradizione e capaci di far comprendere e valorizzare l’identità e l’immagine delle Contrade.

L’auspicio è che il prossimo novembre l’uscita del videogame possa avvenire con piena soddisfazione di tutti gli interessati, compresi i numerosi appassionati di videogames che in questo periodo hanno seguito la vicenda e che, nel dissenso o meno, hanno comunque ascoltato le ragioni del Consorzio.

Siena, 30 agosto 2010

Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget