23.11.08

Fanbit, scarica la puntata del 21 novembre 2008

Puntata che parte come sempre con la baggianata del nostro inDegnato speciale, il buon Sempavor che ha accalappiato un giovane ragazzo per strada. Loco parla di Microsoft che ha deciso di rendere gratuito il suo antivirus OneCare, chiamandolo Morro.
Il Forty ci fa la recensione di Mortal Kombat Vs DC Universe che e' arrivato nella nostra redazione direttamente da Cidiverte (Voto: 8).
Sempavor ci illustra come l' ESRB, il pegi d'oltremanica, abbia deciso di introdurre il riassunto della trama del videogioco (assieme ai consueti dati) per capire il genere del prodotto videoludico. La parola torna a loco, che ci illustra come le nuove leggi del Tenessee obblighi le universita' a munirsi di filtri P2P per ostacolare gli scaricamenti illegali che impazzano nei campus americani.

Scarica la puntata del 21 novembre

Fanbit - Il digitale in pillole
venerdì, 21:30/22:30
Radio Missione Francescana
FM 105.30 da Varese sino a Busto
FM 91.45 tra Laveno e Sesto C.
FM 90.00 tra Laveno e Canonica
FM 89.50 tra Laveno a Luino
FM 88.50 in Val Ceresio
FM 91.70 a Varese
FM 107.95 a nord di Varese
FM 91.50 Porto Ceresio

19.11.08

Perchè Nintendo non avrà i miei soldi

Perchè Nintendo non avrà i miei soldi
ovvero: lettera aperta a tutte le vittime di Nintendofilia...

Natale è ormai dietro l'angolo.
E' da agosto che sento che Natale è dietro l'angolo, da quando dei miei amici si sono regalati una fiammante console Nintendo Wii per festeggiare la loro nuova casina.
Ora che siamo arrivati a novembre, ora che mi son dovuto sorbire serate e serate di noiosissime sessioni di gioco con la Wii, ora che la mia morosa si è definitivamente ammalata di Nintendofilia, ecco che lo spettro del Natale si fa sempre più minaccioso...per le mie tasche.
Ma anche quest'anno resisterò: Nintendo non avrà i miei soldi.

Non li avrà perchè io mi sento un vero e proprio hard-core gamer, di quelli duri & puri: non voglio giochi dove devi mirare ad un cubo che ha sopra una cifra, e sparargli per ottenere la somma corretta (a te ti sparo, mica al cubo!!!); non voglio giochi dove devi mulinare un telecomando per aria per far finta di remare (che io non so nemmeno nuotare); non voglio giocare a bowling con un telecomando, perchè primo il bowling mi fa schifo e secondo se proprio voglio farmi del male esco una sera e vado in un bowlinghificio.

Io hard-core gamer, hard-core buyer, hard-core e basta, io voglio giochi da giocare con tastiera e mouse, o al limite con un joypad con due levette analogiche! Voglio quei sani e vecchi giochi che mi facevano riflettere, che mi facevano fumare il cranio...non mi servono questi moderni surrogati di palestra che mi fanno sudare e basta.
Sento di aver ancora bisogno di quei meravigliosi prodotti dell'industria videoludica che solo per ricordarti l'intera mappatura dei tasti dovevi studiare come per un esame all'università! Ah, Dio benedica il WASD.

E poi, dico: siamo nel 2008, cribbio...io videogiocatore ormai assuefatto a meraviglie tecnologiche ipermegastrabiliantimeravigliose non posso più accontentarmi della graficaccia di questi giochini, dei loro 4 poligoni messi insieme alla bell'è meglio, dei mille colori-carini-carini...il mio denaro piuttosto lo investo per acquistare una mega-supah-dupah scheda-video, con la quale spingere la risoluzione del mio strategico preferito a nuove vette di eccellenza e di lucido orgasmo videoludico.

Per questo dico che, a Natale, Nintendo non avrà i miei soldi.
I miei soldi li avrà la mia morosa, che per Natale ci si comprerà una fiammante Nintendo Wii.
E buonanotte ai suonatori. :D

FIFA Manager 09 - recensione

FIFA Manager 09, il gestionale calcistico di Electronic Arts, rappresenta da sempre il prodotto ideale per tutti gli amanti del calcio che non sopportano la complessità di altri titoli simili (su tutti: Football Manager).
Ma chi l'ha detto che un gioco simile sia solo un "ripiego"?


Fin da quando si intitolava "Total Club Manager" (memorabile un pack con Galliani) il gioco sviluppato dai tedeschi di Bright Future era bello da vedere, dotato di un ottimo motore 3D, ammiccante, facile da dominare. La scorsa stagione ci eravamo divertiti con la soddisfacente edizione 08, ed è innegabile che l'attesa per il nuovo capitolo della saga era sicuramente alta; ci si aspettava un nuovo motore 3D, una interfaccia migliorata e maggiore profondità degli aspetti tattici.
Vediamo subito quali promesse sono state mantenute...


Chi ha giocato la versione 08 si troverà a casa: il menu è rimasto sostanzialmente invariato, e le opzioni tanto-care-e-tanto-belle ci sono ancora tutte.
Occuparsi dei paduli (=incombenze gravose) connessi alla gestione di una moderna società calcistica è semplice e divertente: dalla gestione dello staff (menu migliorato), alla definizione delle tattiche (con gradevoli icone grafiche), dall'assegnazione dei compiti allo staff (idem con patate: menu migliorato), ai rapporti con i giocatori (...nel senso buono: si parla e si discute), tutti gli aspetti "gestionali" del gioco sono accessibili e gratificanti.


Il punto forte di FIFA Manager 09, inutile nasconderselo, è il motore 3D grazie al quale è possibile immergersi totalmente nell'atmosfera della partita: se disponete di un PC performante, sappiate che il gioco è una gioia per gli occhi; i giocatori sono dettagliati, le texture sono infinitamente migliori rispetto all'anno scorso, le ombre sono abbastanza realistiche...non sarà PES 2009 o FIFA 09, ma porca miseria possiamo senza dubbio accontentarci!
La nuova interfaccia tattica, inoltre, è ottima: potrete intervenire sulla tattica in tempo reale, senza dover interrompere la partita ogni due per tre come nelle scorse stagioni...e vi assicuro che è una cosa maledettamente comoda.


Tatticamente, il gioco riserva alcune sorprese e alcune delusioni: accorgersi chela difesa avversaria è in superiorità numerica, ordinare ad un centrocampista di inserirsi più spesso e vedere quello stesso centrocampista che, un secondo dopo, propizia il nostro gol con un proditorio inserimento in attacco è una gran bella soddisfazione.
In generale i giocatori rispondono abbastanza bene ai nostri ordini, ma ciò non toglie che di tanto in tanto qualche giocatore sembri un po' spaesato (portieri ferrrrrrmi, con sei "r"; attaccanti in fuorigioco di 15 metri...); nulla che una pregevole gameplay patch non possa risolvere in un attimo, comunque.


A FIFA Manager 09 mancano, allo stato attuale, soprattutto due cose: una corposa patch ufficiale, e tonnellate di patch (imprescindibili quelle pubblicate dai ragazzi di Fifamanager.it) amatoriali.
Intendiamoci: in attesa dei necessari e graditi aggiornamenti potrete sicuramente divertirvi con questo gioco, ma avrete sempre la sgradevole sensazione che si poteva fare di più, che quel menu poteva essere fatto diversamente, che la tal funzione sarebbe stata comoda, che un logo reale e un nome vero in più non ci sarebbe stato male; giocare ora con FIFA Manager 09 è come uscire con una bella donna, ma non riuscire ad andarci a letto al primo appuntamento (ho reso l'idea?).


Serve dunque una patch ufficiale, perchè da un lato abbiamo bug francamente intollerabili (calci di punizione clamorosamente invertiti sui fuorigioco, anti-aliasing la cui attivazione spesso provoca crash del gioco), e dall'altra la modalità "partita testuale" è inguardabile (le descrizioni testuali delle azioni sono davvero troppo scarne...buuu!).
Servono patch amatoriali perchè il gusto di scendere in campo nei "veri" stadi di mezza Europa, di giocare un Perugia-Foligno (il derby umbro più importante) di Lega Pro con maglie-loghi-formazioni reali, di sconfiggere un Milan allenato da Carletto Ancelotti e non da Giovannino Pincopalla sono tutte cose che non hanno prezzo.


La patch ufficiale dovrebbe uscire a breve, come comunicato sul sito ufficiale del gioco da Gerald Kohler, game designer del gioco: i test, in data 12/11, erano completi al 99% e promettevano agli appassionati l'introduzione di una lunga serie di aggiunte e miglioramenti (uno su tutti: una modalità "partita testuale" totalmente rivista - e meno male); attendiamo fiduciosi, anche se il pensiero che FIFA Manager 09 a 'sto giro sia stato semplicemente pubblicato troppo presto è lì appollaiato sulla nostra spalla, come una carogna.
Successivamente al rilascio della patch ufficiale, ed ai necessari test, potremo aspettarci la solita marea di patch amatoriali dedicate al gestionale calcistico EA: come scritto, tenete d'occhio quella miniera di sciccherie che è Fifamanager.it, perchè se è vero che un FIFA Manager 09 patchato a dovere sarebbe senza dubbio un acquisto altamente consigliato, è altrettanto vero che un FIFA Manager 09 patchato anche dai fan è un must che, soprattutto quest'anno, non dovreste lasciarvi sfuggire.


Dopotutto, per una bella donna si è anche disposti ad aspettare...


17.11.08

Fanbit, scarica la puntata del 14 novembre 2008

La serata parte bene come sempre. Il buon Sempavor inizia a parlare di Fifa Manager 09 e del singolare ma molto efficace sistema di protezione anticrack. Sempre Sempavor, il nostro inDegnato speciale va sul campo per intervistare un pericolosissimo pirata informatico.La parola passa a Loco che ci illustra una nuova scheda video nvidia della serie Quadro, la serie 5800, utilizzata in ambito professionale che monta 4Gb di ram.
I giri di giostra del Forty questa sera ci portano a parlare di Fracture (PS3)(Voto:7) e di The Blob (Wii)(Voto:7).
Forty conclude parlando di Lock's Quest (NDS)(Voto:7). La recensione della serata tratta di Wipeout HD (PS3)(Voto:9), acquistabile sul Playstation Network.
Loco conclude la puntata parlando del compleanno di Windows che compie 25 anni.

Scarica la puntata del 14 novembre

Fanbit - Il digitale in pillole
venerdì, 21:30/22:30
Radio Missione Francescana
FM 105.30 da Varese sino a Busto
FM 91.45 tra Laveno e Sesto C.
FM 90.00 tra Laveno e Canonica
FM 89.50 tra Laveno a Luino
FM 88.50 in Val Ceresio
FM 91.70 a Varese
FM 107.95 a nord di Varese
FM 91.50 Porto Ceresio

15.11.08

Facebook & i Gruppi Intelligenti - 2

Ancora Facebook, ancora i Gruppi Intelligenti.

Una robina veloce, ne', ma ammazzaammè che m'è venuto in mente di cercare pure "bossi" tra i gruppi di Facebook...chissà cosa mai mi aspettavo di trovare. Stavolta, come si sarà notato, il nome lo faccio: Umberto Bossi, il leader della Lega Nord, che apparentemente riscuote un certo successo tra i navigatori che passano la propria vita attaccati a Facebook.

Vi segnalo, giusto per farvi rabbrividire un po', questo geniale gruppo: "Bossi fai lo spelling...Non si capisce un cazzo...". Non inserisco il link, se avete il fegato di andare a cercarvi su Facebook una porcheria simile liberi ovviamente di farlo.
Questo gruppo conta la bellezza di 326 iscritti. Complimenti a tutti, evidentemente nessuno di voi ha nella propria famiglia una persona che abbia avuto le disavventure di salute che ha avuto Umberto Bossi...

Silenzio. E vergogna.

Facebook & i Gruppi Intelligenti

Ah, la magia e l'emozione dei social network come Facebook: ci trovi foto, amici che non vedi da tempo, giochini stupidi e un comodo antidoto alla noia...sempre che leggersi 100 notifiche al giorno possa considerarsi attività stimolante.

Un altro lato negativo di Facebook, a mio modestissimo parere, è il proliferare di "gruppi" di utenti dedicati ai più disparati temi che la società moderna ci impone al giorno d'oggi; non è raro accedere al proprio profilo, e trovarsi parecchi inviti a questi simpatici gruppi.
Spesso e volentieri trattasi di gruppi dedicati al sesso e all'alcool, tipo "Tira più un pelo di figa che un carro di buoi" o "Aboliamo la birra analcolica", oppure ai grandi classici degli anni '80 (parlo da 30enne), oppure ancora ai grandi miti dello sport italiano, come Oronzo Canà o il mitico Cristantemi.

Non nascondo di andare particolarmente fiero di essermi iscritto ai gruppi "Mi sono fatto almeno uno dei miei contatti", "Adotta anche tu una ragazza svedese di 20 anni", o "Elio Corno Fan Group", e ringrazio gli amici che mi hanno segnalato questi gruppi e mi hanno invitato ad iscrivermi.
Non posso però nemmeno nascondere la mia delusione nel vedermi un po' troppo spesso invitato, da amici e conoscenti, ad iscrivermi a gruppi che invitano ad ammazzare un certo politico, o a bruciarlo con un lanciafiamme, o a partecipare al piano per ucciderlo, o a gruppi che dichiarano mille altre nefandezze verso quel certo politico.

Delusione, si.
Ma amici o conoscenti miei: davvero trovate ironico o divertente in qualche misura l'essere iscritti a gruppi simili? Siete proprio convinti che l'idea di ammazzare-bruciare-col-laciafiamme-eccetera sia una roba da spanciarsi dalle risate?
Io non trovo divertente essere invitato, un giorno si e l'altro pure, ad iscrivermi ad un gruppo che un giorno vuole uccidere subito, quell'altro vuol bruciare, quell'altro ancora vuol buttar giù un bel piano per ammazzare...niente di divertente.

Che ne dite? Vogliamo usare un po' di buon gusto?
Dai che è facile...e non faccio nemmeno il nome di quel tal politico, perchè ho come l'impressione che in quel caso anche quei due o tre utenti che fossero d'accordo con quanto ho testè scritto correrebbero ad iscriversi ai gruppi "incriminati".
Ah, che bel mondo...

14.11.08

Il genio del Phishing - 2

Ecco un altro sontuoso partecipante al Premio Phishing 2008; non volendo essere da meno dell'altro concorrente, il buon renato9056 se ne esce con una spaventosa e sgrammaticata minaccia...gente occhio a queste email: non cliccate, non spaventatevi, non prendetele sul serio.

Dopotutto, come si fa a prendere davvero sul serio un messaggio simile?

Gentile cliente
Ciao, Allora quando mi rimandi i soldi indietro guarda che oggi vado e ti faccio la denuncia perche mi hai fregato i soldi.rispondimi altrimeti vedrai cosa succede.


- renato9056

13.11.08

FIFA Manager 09 3D match gameplay

10.11.08

Fanbit, scarica la puntata del 7 novembre 2008 - Ospite Alberto Belli, publishing director Eurogamer.it


Puntata particolare con un'inviato e un'ospite speciale.
Sempavor ha preso l'aereo per noi ed e' andato negli USA a vedere che aria tira dopo le elezioni americane.
Abbiamo avuto l'onore di intervistare Alberto Belli, publishing director di Eurogamer.it, la celeberrima testata giornalistica inglese che venerdi' 7 Novembre apre ufficialmente i battenti anche in Italia.

Scarica la puntata del 7 novembre - ospite Alberto Belli 2008

Fanbit - Il digitale in pillole
venerdì, 21:30/22:30
Radio Missione Francescana
FM 105.30 da Varese sino a Busto
FM 91.45 tra Laveno e Sesto C.
FM 90.00 tra Laveno e Canonica
FM 89.50 tra Laveno a Luino
FM 88.50 in Val Ceresio
FM 91.70 a Varese
FM 107.95 a nord di Varese
FM 91.50 Porto Ceresio

8.11.08

FIFA Manager 09 e la pirateria

Pubblico un commento postato dal simpatico utente greco TzivanaC in risposta al video di gameplay di FIFA Manager 09, da me pubblicato su Youtube:

TzivanaC
sempavor you are very idiot because you call the other pirate but you are the stupid one who pay to play a GAME and the most of us just download it ...preety stupid

mi pregio, in risposta, di pubblicare quanto comunicato da Gerald Kholer, game designer del gioco, sul blog ufficiale di FIFA Manager 09:

Hi All,

We have several requests about getting sacked at the end of the season. This is a bit complicated therefore a full explanation for all of you:

1. Pirated Version
If you play with a pirated version you get sacked at the end of the season, that's for sure. If there will be a new pirated version without this problem, we have other things that won't work. Enjoy.

...non posso fare a meno di chiedermi, ora, chi sia il vero idiota.

Resta però il fatto che questi pirati, questi ladri da quattro soldi, questi boriosi maleducati che prima trovano i soldi per acquistare PC da 2000€ e pagare ricche connessioni internet, e poi hanno la la faccia tosta di dichiarare che "50€ per un gioco non tutti possono permetterseli", stiano diventando sempre più spregiudicati: non hanno evidentemente più paura di vantarsi (sui forum, sui vari social network) delle loro malefatte.

Auguro a questa gente di finire presto in galera, e non aggiungo altro.

7.11.08

Barack Obama e i videogiochi


Come tutti voi saprete (e se non lo sapete, sappiatelo), il candidato democratico Barack Obama ha vinto le elezioni presidenziali USA, e sarà pertanto il 44° presidente degli Stati Uniti d'America.

Nell'ambito di una campagna elettorale senza precedenti, il team elettorale del buon Barack aveva dirottato parte dei fondi disponibili in una operazione che, francamente, deve far riflettere tutti gli appassionati di videogiochi: cartelloni elettorali del candidato democratico sono infatti apparsi sulle strade di Paradise City, scenario delle scorribande di Burnout Paradise, gioco di guida che ha riscosso parecchi consensi tra gli appassionati.

Questo però non è stato l'unico excursus di Obama nel virtuale mondo videoludico: i giocatori di Mercenaries 2: World in Flames hanno infatti avuto la possibilità di scaricare, come contenuto aggiuntivo, proprio il personaggio di Barack Obama (oltre a quello di Sarah Palin, vice dello sconfitto, il repubblicano McCain).

Non sappiamo in che percentuale i videogiochi abbiano contribuito alla vittoria finale di Obama, ma quel che si evince da questi e da altri "dettagli" è che il presidente eletto sembra nutrire una certa attenzione per il videoludo: dapprima infatti Obama ha sostenuto l'importanza di studiare l'impatto, a livello cognitivo, che i "nuovi media" hanno sullo sviluppo delle giovani generazioni (e questo significa fondi federali assicurati per sostenere queste ricerche), e successivamente ha dichiarato di voler mettere a punto un sistema preciso che sia in grado di fornire ai genitori un supporto per la scelta dei videogiochi da far giocare ai figli.

Una sorta di PEGI potenziato, diremmo noi: Stato e case produttrici, nelle intenzioni di Obama, dovrebbero collaborare per riuscire nell'impresa di aiutare i genitori (ma anche i nonni, va la') a comprendere il fenomeno "videogioco", preservando i giovani da contatti con quei prodotti pensati per un pubblico maturo. Obama chiede dunque collaborazione agli addetti ai lavori, ma è pronto (lui e la sua amministrazione) ad intervenire sulla questione anche in assenza di riscontro da parte di chi, i videogiochi, li produce.

Riconoscimento dell'importanza dell'impatto dei nuovi media nella moderna società, richiesta di collaborazione delle case produttrici di videogiochi, tentativo di dare informazioni utili e chiare a chi di videogiochi magari se ne intende poco: le premesse per realizzare finalmente un sistema che riesca a "veicolare" nello società generalista una corretta visione del fenomeno "videogioco" sembrano esserci tutte; la politica di Obama dovrebbe risultare sufficientemente matura per affrontare il problema, sempre più sentito presso l'opinione pubblica, della fruizione dei videogiochi da parte del pubblico giovane.
Ci auguriamo che le case produttrici sappiano rispondere con altrettanta maturità alle sollecitazioni di quello che sarà il 44° presidente degli Stati Uniti d'America.

5.11.08

Tutti ora si chiedono: cadrà il dollaro???

Dopo la scontata vittoria del democratico Barack Obama alle elezioni presidenziali USA tutti si chiedono: cadrà il dollaro?...

Ultim'ora: Lewis Hamilton vince anche le presidenziali USA!


ultim'ora - USA: dopo la vittoria nel mondiale piloti di Formula 1, ottenuta domenica grazie al 5° posto nel Gran Premio del Brasile, a sorpresa Lewis Hamilton vince anche le presidenziali USA; battuto il candidato repubblicano John McCain.

Hamilton è pertanto il 44° presidente degli Stati Uniti d'America: congratulazioni e in bocca al lupo.

4.11.08

I nomi per i figli bisogna deciderli per tempo

I nomi per i figli bisogna deciderli per tempo: mica puoi aspettare all'ultimo momento, sperando in una qualche ispirazione divina; son cose che vanno programmate per tempo, riflettendo a lungo su quali siano le scelte migliori.

Per questo motivo mi sono portato avanti col lavoro, e ho deciso fin d'ora quali nomi avranno i miei figli: se nascerà un maschio, si chiamerà Silvio o Umberto; se nascerà una femmina, si chiamerà Mara o Mariastella.

Dopotutto, il futuro di un pargolo lo si capisce già dal nome.

Nella foto: il bimbo Walter, figlio di un mio amico, in braccio allo zio Antonio

Fanbit.it ospite da Nonno Cesare

Puntata particolare dove Loco, Sempavor e Junior sono stati invitati da Nonno Cesare nella sua trasmissione.
I nostri esperti spiegano in maniera chiara ed esaustiva come riconoscere un videogioco adatto ad un bambino: troppo spesso la disinformazione o la cattiva informazione portano videogiochi "per adulti" nelle mani sbagliate. Per fortuna il bollino PEGI ci da una mano!
Una intervista sicuramente interessante, soprattutto per quei nonni e quei genitori che si apprestano ad affrontare...il Natale.

Scarica l'intervista

Fanbit - Il digitale in pillole
venerdì, 21:30/22:30
Radio Missione Francescana
FM 105.30 da Varese sino a Busto
FM 91.45 tra Laveno e Sesto C.
FM 90.00 tra Laveno e Canonica
FM 89.50 tra Laveno a Luino
FM 88.50 in Val Ceresio
FM 91.70 a Varese
FM 107.95 a nord di Varese
FM 91.50 Porto Ceresio

Fanbit, scarica la puntata del 31 ottobre 2008

Anche ad Halloween i vostri eroici redattori sono in diretta per voi: questa sera il Forty e il Sempa vi parlano del sorprendente FIFA 09, del pauroso Silent Hill: Homecoming, della fine del noleggio di videogiochi in Belgio...mentre in cabina di regia il buon JJ si diverte a giocare a dolcetto o scherzetto.
Alby, un gradito ritorno il suo, ci racconta le sue impressioni su Wall-E, il nuovo film Disney-Pixar.

Scarica la puntata del 31 ottobre 2008

Fanbit - Il digitale in pillole
venerdì, 21:30/22:30
Radio Missione Francescana
FM 105.30 da Varese sino a Busto
FM 91.45 tra Laveno e Sesto C.
FM 90.00 tra Laveno e Canonica
FM 89.50 tra Laveno a Luino
FM 88.50 in Val Ceresio
FM 91.70 a Varese
FM 107.95 a nord di Varese
FM 91.50 Porto Ceresio

Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget