24.12.07

Buon Natale, a cuor leggero

Buon Natale, a cuor leggero.

16.12.07

Fanbit, scarica la puntata del 14 dicembre 2007

Scarica la puntata del 14 dicembre 2007

Fanbit - Il digitale in pillole
venerdì, 21:30/22:30
Radio Missione Francescana
FM 105.30 da Varese sino a Busto
FM 91.45 tra Laveno e Sesto C.
FM 90.00 tra Laveno e Canonica
FM 89.50 tra Laveno a Luino
FM 88.50 in Val Ceresio
FM 91.70 a Varese
FM 107.95 a nord di Varese
FM 91.50 Porto Ceresio

Un Natale ragionato

Anche quest'anno, incredibile a dirsi, il giorno di Natale cadrà il 25 di dicembre.
Superata la sopresa per questa incredibile e inattesa notizia, la massa degli italiani si è apprestata alla consueta migrazione verso i centri commerciali che ormai spuntano come funghi nella nostra bella penisola.
Tempo di feste, tempo di regali..tempo di videogiochi.

Già mi par di sentire il bimbo che, la voce rotta dal pianto, nel bel mezzo del centro commerciale chiede alla mamma di comprargli il nuovo giochino per la pleistascion 3, proprio quel giochino che tutti i suoi compagnetti di classe c'hanno già...e la mamma (santa donna!) che cede alle commeventi richieste del piccolo, mettendo mano al portafogli.
Ah, gli italiani: sempre in bolletta ma con un cuore grande! Poco importa che il giochino per il bimbo magari si intitoli "Super Macello Sanguinolento 3: La vendetta di Satana", perchè è risaputo che i videogiochi sono roba per bambini...

...o no?

In questi giorni l'AESVI, (Associazione Editori Software Videoludico Italiana) ha lanciato una campagna di informazione sul sistema di classificazione PEGI (abbreviazione di Pan European Game Information), così da aiutare gli acquirenti (...soprattutto i genitori!) ad effettuare acquisti ragionati, in vista delle prossime feste.
Cito dal comunicato stampa rilasciato dall'AESVI: "la campagna informativa si rivolge ai consumatori e in particolare ai genitori che hanno in programma di acquistare videogiochi per i loro figli in occasione delle prossime festività natalizie. Il suo obiettivo è far comprendere alle famiglie l’importanza di controllare la classificazione, per età e per contenuto, del videogioco prima di effettuare un acquisto e aiutarle a capire meglio il significato dei simboli e la loro posizione nelle confezioni dei prodotti. Ma non solo. La campagna, infatti, nel ritrarre un bimbo che gioca in braccio al papà, invita i genitori a farsi parte attiva nel momento della fruizione dei videogiochi da parte dei più piccoli."

Detto questo, detto tutto.
Questo Natale, amici genitori, dev'essere un Natale ragionato.

Appunto di Sempavor nr. 21

Dio benedica Luciano Ligabue e i bellissimi consigli che è solito dare alla fine dei suoi concerti!
W Ligabue!

13.12.07

Sempre a proposito di spam

Ci riflettevo oggi: voglio assolutamente conoscere le menti malate (in senso buono, ne') che per lavoro si occupano di scrivere gli "oggetti" delle email spammone che parlano di peni giganteschi, di Viagra, di potenza sessuale e di pauroso incremento della soddisfazione femminile.
La defunzione del filtro antispam, in questi giorni, ha portato fino alla mia attenzione alcune perle che, sono convinto, meritano di essere divulgate.
Ecco alcuni degli "oggetti" di tali email:

  • Your bigger dik means your wife's total satisfaction!
  • She will certainly appreciate your new dic'k at its true value
  • Total sensual revolution for your dic'k is now possible
  • Elongate your short sword to fit her scabbard better
  • Enormous monster phallus is every woman's dream
  • The advantage of having a big pen!s are innumerable
  • Your s'e_xual stamina depends on your pen!le size

  • Ma soprattutto:

  • Upgrade your love weapon to fight better in year 2008!

  • Spam geniale


    In questi giorni ho ricevuto più e più volte una email di spam contenente l'immagine postata qui sopra.
    Che dire?
    Geniale. Non ho mai riso tanto prima di eliminare senza pietà una email di spam.

    12.12.07

    In Ufficio 2

    A proposito del nefasto sciopero degli autotrasportatori, che ha lasciato a secco le pompe di benzina e a piedi tutti gli automobilisti italiani.

    L - Tira più un barile di petrolio...
    S - ...che un pelo di figa.

    11.12.07

    Nuovi spot pubblicitari per World of Warcraft



    Nuova campagna pubblicitaria per World of Warcraft: stavolta, per aiutare le vendite del loro pregiato gioco di ruolo online (come se ce ne fosse bisogno...), i geniacci di Blizzard hanno pensato bene di coinvolgere parecchi nomi noti del mondo dello spettacolo: Mr.T, Jean-Claude Van Damme, William Shatner...

    La domanda che tutti noi ci poniamo è: ma giocheranno anche loro a WoW?
    E la possibile risposta ci affascina molto...

    Turchia: avvocato si scaglia contro la maglia del centenario indossata dall'Inter

    Turchia - Un avvocato si scaglia contro la maglia del centenario indossata dall'Inter nella partita contro una squadretta locale (girone di Champions League).
    La maglia, creata per festeggiare il centenario della società nerazzurra (fondata il 9 marzo del 1908), è bianca con una croce rossa campeggiante sul petto; per chi ancora non avesse avuto occassione di ammirarla, ecco una pregevole foto:

    Questa maglia è un chiaro omaggio all'emblema di Milano, uno scudo d'argento con croce piana rossa. Per completezza e chiarezza di informazione, ritengo opportuno postare un'immagine anche di tale storico e onorato emblema:


    Secondo l'avvocato turco, la maglia incriminata rappresenterebbe una chiara offesa alla sensibilità islamica, in quanto ostentazione di un simbolo (la croce cristiana) di una religione differente da quella islamica.
    La provocazione messa in atto dall'Inter in occasione della partita di Champions League contro la squadretta turca sarebbe dunque un'offesa all'islam, una provocazione gratuita e un atto irresponsabile.
    Siccome comprendo che ai più tale vicenda possa risultare di difficile comprensione, ho preparato per voi alcuni esempi chiarificatori; immagini come questa:


    o come questa:


    o come questa:


    o come questa:


    sarebbero tutte passibili di recare offesa all'islam, se -chessò- postate a cuor leggero su un blog qualsiasi (proprio per tale motivo, e per rispetto nei confronti altrui, evito di postare tali immagini sul mio blog).
    Come commentare? Sinceramente, non ne ho idea.
    Non so davvero che dire.
    Per tale ragione, vi lascio con una notizia appena giunta da Costantinop...ehm...Istanbul: un vigile urbano di Istanbul ha inoltrato una protesta al ministero dei trasporti turco.
    Per evitare di urtare la sensibilità islamica, il vigile di Istanbul ha chiesto al ministro dei trasporti di sostituire con comode rotatorie tutti gli incroci della Turchia.

    9.12.07

    Fanbit, scarica la puntata del 7 dicembre 2007

    Scarica la puntata del 7 dicembre 2007

    Fanbit - Il digitale in pillole
    venerdì, 21:30/22:30
    Radio Missione Francescana
    FM 105.30 da Varese sino a Busto
    FM 91.45 tra Laveno e Sesto C.
    FM 90.00 tra Laveno e Canonica
    FM 89.50 tra Laveno a Luino
    FM 88.50 in Val Ceresio
    FM 91.70 a Varese
    FM 107.95 a nord di Varese
    FM 91.50 Porto Ceresio

    Certe grandi delusioni

    Non so che farci.
    Non vorrei fosse così anche per me.
    Dicono tutti che questa sia proprio una malattia, peraltro tipica di noi italiani.
    Accidenti, pensavo di essere superiore a certe cose.

    Accendo la TV.
    Televideo, pagina 215.
    Leggo.

    Vacca ladra miseria abbiamo perso ancora.
    In casa.
    Contro l'ultima in classifica.
    0-1.

    Resto lì, immobile. Qualcuno mi prende per il culo.
    Io macino rabbia, delusione, sconforto.
    E mi chiedo perchè, visto che siamo in serie C1 e ormai non ci caga più nessuno nemmeno per sbaglio.
    Perchè, diavolo cane?
    Perchè 'sta minchia di squadra non torna a dare soddisfazioni ai suoi tifosi?!

    E soprattutto: perchè io mi incazzo tanto?
    Che sport di merda il calcio.

    Videogiochi in Italia: la classifica dei Top30

    Natale, si sa, da sempre è sinonimo di Videogiochi, ed ecco che puntuale come le feste comandate arriva la classifica dei 30 personaggi più influenti in Italia nel dorato mondo dei videogiochi, stilata dalla rivista TIM Trade Interactive Media.
    Ecco le 30 persone che ogni appassionato italiano di videogiochi dovrebbe conoscere (anzi, studiare e imparare a memoria):

    1-Andrea Persegati general manager Nintendo Italia
    2-Gaetano Ruvolo general manager Sony Computer Entertainment Italia
    3-Abramo e Raphael Galante amministratori delegati Digital Bros e Halifax
    4-François Storelli general manager Electronic Arts Italia
    5-Maurizio Zazzaro country manager H&E Microsoft Italia
    6-Paolo Chisari general manager Activision Italia
    7-Riccardo Cones general manager Ubisoft Italia
    8-Joe Victor Behar managing director EB Games
    9-Virgilio Bixio amministratore delegato Leader
    10-Benoit Boutte general manager Vivendi Games Italia
    11-Marco Davoli amministratore delegato Logitech Italia
    12-Pietro Vago amministratore delegato DDE
    13-John Holder general manager THQ Italia
    14-Andrea Colombo general manager Atari Italia
    15-Stephan Unser amministratore delegato Koch Media Italia
    16-Umberto Bettini marketing game specialist Gamerush
    17-Carole Degoulet country manager Buena Vista Games
    18-Elena Morlacchi general manager Take Two Interactive Italia
    19-Marco Salmini amministratore unico DB Line
    20-Bruno Bernasconi direttore commerciale Blue Label Entertainment
    21-Giovanni Termanini amministratore delegato Cosmic Group
    22-Paolo Casagrande direttore commerciale Atomic Europe
    23-Angelo Motti direttore commerciale EMCX Entertainment
    24-Roberto Gorini amministratore unico New Media
    25-Antonello Chiara e Igor Manakoff amministratore e general manager Promovideo
    26-Franco Cicchello titolare Games Bond
    27-Massimo Giannelli buyer Game Life
    28-Andrea Curioni direttore commerciale Xtreme
    29-Cristiano Longo country manager Thrustmaster Italia
    30-Silvio Capra titolare Marylin Videogiochi

    Un solo commento finale, che strapperà un sorriso soddisfatto a gran parte degli italici appassionati di videogiochi: non stupisce il fatto che la posizione di testa sia stata guadagnata dalla Nintendo...un altro riconoscimento alla casa di Mario.
    L'ennesimo.

    6.12.07

    C'è tutto un mondo intorno

    Sfortunatamente la mia memoria a lungo termine si è fulminata nel lontano 2001, dopo una tremenda overdose di lenticchie e cotechino, e di conseguenza i miei ricordi non vanno oltre quella data, ma di una cosa son sicuro: fino a qualche anno fa la mia esperienza videoludica era profondamente diversa rispetto ad oggi.
    Ricordo che, da giovane, affrontavo un videogioco come fosse una missione: lo sceglievo (oppure era lui a scegliere me), lo affrontavo, mi ci immergevo totalmente e non lo lasciavo finchè non lo finivo.
    Non importava quanti game-over avrei dovuto affrontare, quanto sudore avrei dovuto sudare per vedere alfine il termine delle vicende narrate nel videogame, nossignori: prendevo a cuore le avventure di quei 4 o 4000 poligoni che si muovevano sullo schermo, entravo corpo e anima nel mondo di gioco e mi divertivo un sacco a esplorarlo in ogni minimo pertugio.
    Non importava il genere: sparatutto, giochi di ruolo, strategici, avventure grafiche: ogni minimo dettaglio era importante, rappresentava un luogo da visitare o un'esperienza da vivere, e come tale meritava di essere visto e vissuto.
    Ah, quanti ricordi...Hidden & Dangerous, Septerra Core, il mitico PC Calcio. Roba che quando toglievi il cd dal lettore, per concedergli finalmente il meritato riposo e riporlo sullo scaffale, quasi quasi ti prendeva il magone pensando che tutti quei contenuti non li avresti mai più rivisti (a meno di non rigiocare per una seconda volta il capolavoro The Elder Scrolls III: Morrowind, ma questa è un'altra storia).

    Ma ecco che a questo punto arriviamo al giorno d'oggi...

    Una volta il Sig. Warren Spector, tentando di giustificare la longevità pressochè dimezzata del secondo capitolo della saga di "Deus Ex" (il dimenticabile Invisible War) rispetto al primo, inimitabile capitolo della saga, guardando uno scaffale di casa sua pieno zeppo di videogiochi, disse più o meno: "tutti quei contenuti, tutta quell'arte...e ne avrò visto si e no il 20%".
    Direi che la mia situazione attuale è ben descritta dalle parole del Sig. Spector: il tempo per videogiocare è sempre meno, e intanto il mio scaffale si riempie di videogiochi che -ahimè- a volte ho giusto il tempo di installare, vedere come "girano" sul mio pc supah-dupah, e lasciare poi a prendere polvere. Ne cito giusto alcuni, per farvi capire il mio dramma (e per farvi rosicare): The Elder Scrolls IV: Oblivion; Stranglehold; The Settlers - Rise of an Empire; Spellforce 2 Shadow Wars; Unreal Tournament III; Far Cry; Diabolik Original Sin; Jade Empire Special Edition; Gothic 3; Test Drive Unlimited...e ne cito solo alcuni.

    Lasciando da parte ovvi discorsi di carattere economico, del tipo "Uhè tipo, ma tu c'hai proprio dei gran soldi da buttare via", quello che mi interessa sottolineare è altro: non sono affatto convinto che questo mio fare zapping da un videogioco all'altro sia un male. Anzi.
    Se da un lato è vero che non approfondisco a dovere alcun titolo (a parte il formidabile FIFA Manager 08...da anni attendevo un gioco così), dall'altro devo ammettere che questo entrare-e-uscire da tanti mondi videoludici differenti mantiene in qualche modo giovane il mio cervello di "vecchio" videogiocatore.

    Vedo il bello e il brutto che i videogiochi hanno da offrire, resto aggiornato sui lenti ed inesorabili miglioramenti che, soprattutto dopo l'arrivo della nuova generazione di console, si sono manifestati sempre più prepotentemente sulla scena (costringendomi ad un poderoso upgrade...o forse sarebbe meglio dire salasso); gioco poco di tutto, questa è la verità. Suddivido la mia tanta passione e il mio poco tempo su tanti prodotti (che orribile parola) differenti.
    Volete definirmi un casual gamer? Fate pure.
    Io vi rispondo che, come diceva una vecchia canzone dei Matia Bazar: "Pam, c'è tutto un mondo intorno".

    5.12.07

    Age of Conan: il trailer!



    Fanbit, scarica la puntata del 30 novembre 2007

    Scarica la puntata del 30 novembre 2007

    Fanbit - Il digitale in pillole
    venerdì, 21:30/22:30
    Radio Missione Francescana
    FM 105.30 da Varese sino a Busto
    FM 91.45 tra Laveno e Sesto C.
    FM 90.00 tra Laveno e Canonica
    FM 89.50 tra Laveno a Luino
    FM 88.50 in Val Ceresio
    FM 91.70 a Varese
    FM 107.95 a nord di Varese
    FM 91.50 Porto Ceresio

    3.12.07

    Appunto di Sempavor nr.20

    Un diamante è per sempre.
    Un diamante.

    1.12.07

    Fanbit, scarica la puntata del 23 novembre 2007

    Scarica la puntata del 23 novembre 2007

    Fanbit - Il digitale in pillole
    venerdì, 21:30/22:30
    Radio Missione Francescana
    FM 105.30 da Varese sino a Busto
    FM 91.45 tra Laveno e Sesto C.
    FM 90.00 tra Laveno e Canonica
    FM 89.50 tra Laveno a Luino
    FM 88.50 in Val Ceresio
    FM 91.70 a Varese
    FM 107.95 a nord di Varese
    FM 91.50 Porto Ceresio
    Related Posts with Thumbnails
    Si è verificato un errore nel gadget