31.7.06

Essere felici è un dovere

Incipit banale: qui siamo di passaggio.

Questo mi fa riflettere su una certa cosa.
Essere felici è un dovere. Dobbiamo fare di tutto per impegnarci a cercare il lato migliore della vita, anche nei momenti peggiori; è necessario restare sempre in guardia, ed essere ottimisti in ogni circostanza.
C'è sempre qualcosa di positivo, un pensiero felice al quale aggrapparsi. Non ha senso fare cattivi pensieri, cercare sempre e comunque il lato brutto delle cose, crogiolarsi nella negatività delle circostanze.

Accidenti. Essere felici è un dovere.
Non dobbiamo aver paura di chiedere un minuto alle persone che amiamo, quando ne sentiamo il bisogno.
Un minuto per guardare insieme la città dall'alto di un faro.
Un minuto per bere insieme una birra, e fumarsi una sigaretta.
Un minuto per discutere sui misteri grandi e piccoli dell'umanità.
Un minuto per restare in silenzio, e guardarsi negli occhi.
Un minuto per farsi quattro risate.

Un minuto, per ricordare al mondo che ci siamo.

Sisi. Vivere bene, e lasciare bei ricordi. Essere felici è un dovere.

27.7.06

Miracolo a Milano

1951:


Ieri sera:

25.7.06

Appunto di Sempavor nr.7

Stasera si va a cena al...McDonald's.
Ti prego e ti scongiuro di non dire, anzi, di non pensare nemmeno:

"Secondo me hanno finito le patatine!"

(thanks to Valpurgius per il suggerimento)

appunto di Sempavor nr.7

Tribute nr.2 - tribute to drivers

A quelli che, nelle rotonde, non mettono mai la freccia per uscire; e noi in coda ad aspettare.
A quelli che, per superare un ciclista, invadono tutta la corsia opposta, confidando nella bontà dei freni altrui.
A quelli che ci mettono dieci minuti per decidere quando sia il momento più opportuno per superare un ciclista.
A quelli che massacrano la frizione.
A quelli che, per parcheggiare, impiegano più manovre di un governo Prodi qualsiasi.
E, dunque, anche per me...

24.7.06

...e sono 4

(...)

21.7.06

Appunto di Sempavor nr.6

Amore, ti voglio davvero tanto bene.
Però la prossima volta che, andando al ristorante, dovessi sentirti pronunciare le fatidiche paroline:
"Uh! Magari non..."
seguite (a scelta) dalle seguenti tragiche varianti:
  • (magari non)...non c'è posto
  • (magari non)...cucinano più
  • (magari non)...c'è più tonno per noi
    accostiamo, scendiamo, e ci sediamo sul ciglio della strada a riflettere sul fatto che le persone dotate del potere diabolico di influenzare il corso degli eventi con la sola imposizione delle ipotesi, farebbero bene a tacere, di tanto in tanto.

    Se non per amore del mondo, almeno per amor mio.

    Appunto di Sempavor nr.6
  • 20.7.06

    Tribute nr.1 - tribute to 1997

    citazione da qualcuno più abile di me a cantare:

    C'è un tempo perfetto per fare silenzio
    guardare il passaggio del sole d'estate
    e saper raccontare ai nostri bambini quando
    è l'ora muta delle fate.

    C'è un giorno che ci siamo perduti
    come smarrire un anello in un prato
    e c'era tutto un programma futuro
    che non abbiamo avverato.

    È tempo che sfugge, niente paura
    ...
    perché c'è tempo, c'è tempo c'è tempo, c'è tempo
    per questo mare infinito di gente.

    19.7.06

    Vecchiaia


    ...chi ha paura di invecchiare?

    Avvertenza

    Se hai il naso grosso, dovrai sforzarti per guardare oltre.

    Il silenzio degli Innocenti


    Gran bel film.
    Ci avrei recitato volentieri, anche se alla lunga mi sa chi avrei finito per non reggerlo.
    Magari avrei optato per il ruolo di una delle vittime: poche battute, tutte ben ponderate, e scarsi rischi di sbagliare l'impostazione del personaggio.
    Sisi, bella idea.
    Potrei darmi al cinema.

    12.7.06

    Signore e Signori...Prey!


    Prey
    piattaforma: pc
    genere: sparatutto

    Tempo fa ho provato la demo di questo gioco.
    Mi aspettavo grandi cose, e devo dire che non sono rimasto deluso. Prey è un'idea che nasce nel lontano 1987 e, tra cambi di motore grafico, fallimenti e ritardi vari, sta per uscire solo ora, nel luglio del 2006.
    E meno male! La tecnologia moderna ha permesso agli sviluppatori di Human Head Studios di realizzare un prodotto davvero soprendente, nel quale il design dei livelli è pensato e realizzato in funzione della più importante caratteristica del gioco: lo sfruttamento delle leggi di gravità a fini...ludici.
    Finalmente qualcosa di nuovo!

    Bilancio

    Breve bilancio, a tre mesi e rotti dal trionfo dell'Ammore, degli eventi (positivi e negativi) che, direttamente causati dall'influenza benefica di tale trionfo, hanno cambiato per sempre la faccia della Terra.

    positivi:
    -Berlusconi perde le elezioni
    -L'Italia campione del mondo di calcio
    -Ho ripreso a fumare Parisienne

    negativi:
    -Prodi vince le elezioni
    -Il tonno rosso rischia l'estinzione
    -Ho ripreso a fumare Camel Light

    11.7.06

    Mister Sempavor in fondo al pozzo

    Ho gli occhi in giostra, e il collo dolente, a furia di seguire le caotiche oscillazioni che misurano lo scorrere del tempo. Quel poco che ho in testa frulla, e poi mi sveglio, sempre la mattina dopo, con lo stesso pensiero che accompagna le mie ubriacature di vita.

    Passata la sbornia, smaltita l'euforia nemmeno tanto consapevole, ci si accorge di esser finiti in fondo ad un pozzo.
    Non è nemmeno necessario chiedersi come mai ci si trovi ammollo, perchè tanto nessuno potrebbe saperlo con certezza; semplicemente, dopo aver tanto saltato il corpo accusa improvvisamente la fatica, le gambe cedono e la faccia sbatte violentemente contro un muro di pensieri soffici soffici.
    Ed è in questo modo che finiamo nel pozzo: accompagnati da un corteo di ragionamenti randomici.

    Erano sempre stati lì, nel loro angolo di testa. Sapevamo che c'erano, e anche se non sempre son aggeggi utili a tirare avanti lasciamo loro un piccolo posticino nel quale crescere e prosperare.

    Questo grande pendolo che è la vita dovrebbe oscillare un po' meno.
    Oppure siamo noi a farlo oscillare, perchè fatichiamo ad accettare l'idea di stare solo, sempre, incommensurabilmente, fantasticamente...bene?

    vorrei un pendolo leggero, in bianco e nero

    10.7.06

    Campioni del mondo (x4)

    L'attesa

    Email dei buoni propositi, arrivatami ieri:

    Domato l'alleato crucco e lanzichennecco noi, figlio di Galileo, di Leonardo, noi, figli di Marconi e di Volta, noi, figli di Dante e di Giulio Cesare, noi figli di Meazza e di Piola noi, italica stirpe ci accingiamo a domare e ad imporre l'italico vessillo ed il gladio di scipio sullo sciovinista nemico transalpino. Essi ci temono. Essi tuttavia ritengono di poter sfidare i figli della lupa. Essi non sanno che vi fu un tempo in cui il mondo si chiamava "Roma".
    Vincere e vinceremo.

    6.7.06

    Soddisfazione ovunque

    Un po' per par condicio, un po' perchè in questi giorni pare che nessuno sappia resistere alla tentazione di prendere (più o meno) amabilmente in giro i nostri amiconi tedeschi, dopo aver citato nei giorni scorsi TGMOnline, oggi mi pare giusto linkare una bella news pubblicata su Gamesradar.

    Si parla del nuovo episodio della serie Pro Evolution Soccer (il sesto), e fin qui nulla di strano. Quando però l'immagine a corredo dell'articolo è quella che vedete sotto, e la didascalia recita:

    Nota bene: L'immagine qua sotto non si riferisce necessariamente a PES6.

    è difficile trattenere un sorriso, e la soddisfazione cresce...

    5.7.06

    Videogames in prigione

    Mi sono imbattuto in questo interessante editoriale di TGMOnline, circa l'eventualità di fornire ai detenuti la possibilità di videogiocare.
    Da un lato, mi viene da pensare che sia un lusso intollerabile.
    Dall'altro, spero ancora che il carcere serva (anche) come strumento di riabilitazione.

    Ma come la mettiamo con i titoli "violenti" (che poi son quelli più divertenti)?
    Non mi suona tanto per la quale un assassino che gioca ad un Manhunt qualsiasi...

    Italia-Germania: rassegna stampa

    Ecco i titoli dei principali quotidiani, all'indomani della storica semifinale mondiale vinta dall'Italia 2-0 sulla Crucchia.

    la Gazzetta dello Sport
    Hop-Hop: Grosso, Del Piero Hip-Hip-Hurrà

    Il Giornale
    Italia in finale nonostante Prodi

    L'Unità
    Forza Italia

    Libero
    Beccatevi 'sti due wurstel

    Corriere della Sera
    Italia in finale grazie a Prodi

    tutti i titoli riportati sono inventati di sana pianta, tranne uno. chissà quale?...

    4.7.06

    Pizza: ente ed essenza

    Sono un teorico della della pizza.
    Amo sperimentare, valutare i risultati, variare gli ingredienti, e ricerco la perfezione della sua preparazione. In soldoni, mi piace pasticciare in cucina, ed essendo tremendamente goloso (però preferisco il salato, al dolce) mi metto all'opera ogni volta che capita...
    Pretendo molto da me, e i risultati che ottengo mi deludono. Ogni tanto l'orlo è un po' bruciato; a volte esagero con il formaggio; spesso vado in difficoltà con la mozzarella di bufala; i capperi son difficili da gestire...e mille altri piccoli inconvenienti.

    Per fortuna mi hanno spiegato una cosa...

    L'importante è non perdersi d'animo, e accontentarsi di quello che sono stato capace di mettere nel piatto è un ottimo punto di partenza nella mia ricerca della pizza-perfetta.

    E già.
    Ho in testa un'idea. E' l'essenza della pizza, il suo dna, la sua immagine così-come-deve-essere, lo "stampino" che, miscelando adeguatamente gli ingredienti, dovrebbe (ad esser bravi) dar forma all'ente pizza, indiscutibilmente perfetto, soddisfacente sia alla vista che al palato.
    Amo la pizza, ma come ho scritto ogni volta che cucino mi avvicino soltanto alla perfezione.

    Da qualche tempo, però, mi pare di aver imboccato la strada giusta. L'orlo rischia ancora di bruciarsi, ma sto capendo il trucco per evitare di far danni; ho trovato la giusta dose (e...miscela) di formaggi; la mozzarella di bufala la riservo per giorni migliori, quando sarò più pratico; i capperi fanno la loro comparsa in rare occasioni.

    A forza di tentativi, questa pizza mi sta venendo proprio bene.
    L'ente e l'essenza ancora non coincidono, è necessario lavorarci sopra tutti i giorni, ma è un periodo che stiamo mangiando proprio bene!...

    Finirò con l'ingrassare???

    3.7.06

    Italia-Germania: grande concorso!

    In occasione dell'imminente super-sfida Italia-Germania, valida per la semifinale del mondiale di calcio che si sta disputando in questi giorni in Crucchia, pensavo di fare cosa gradita ai miei 3 lettori (4, se conto anche me) lanciando un Grande Concorso!

    Con quale punteggio si concluderà questa appassionante partita?
    Avrà la meglio il terrificante potenziale offensivo della nazionale italiana, o sarà la tipica fantasia tedesca a spuntarla?

    Via con i pronostici: al fortunato che indovinerà l'esatto punteggio del match, verrà inviato un esclusivo sfondo per il desktop, a scelta tra i seguenti:

  • Sempavor completamente nudo, con bandierina italiana (tipo cocktail) a coprire le pudenda
  • Sempavor completamente nudo, con banconota da 5€ a coprire le pudenda
  • Sempavor completamente nudo, con post-it a coprire le pudenda
    Un'occasione da non lasciarsi sfuggire!
  • Ponza Vip

    Bilancio dei vip incontrati all'isola di Ponza durante le vacanze:

    -Giancarlo Fisichella
    -Nicola Pietrangeli
    -Demo Morselli
    -Lucrezia Lante Della Rovere


    ...ricordo peraltro che nella mia ultima (indimenticabile) vacanza in quel di Albenga incontrammo Paolo Limiti, restando però delusi dall'assenza del cane Floradora.

    La prossima volta che vado in ferie voglio incontrare Luciano Gaucci.
    Related Posts with Thumbnails
    Si è verificato un errore nel gadget